Il premier Giuseppe Conte ha annunciato nel suo intervento alla camera la necessità di intervenire “anche prima del 4 novembre con nuove misure (…) vista la situazione in peggioramento”.

Ha sottolineato, Conte, che “alla luce dell’ultimo report di venerdì e della situazione particolarmente critica in alcune Regioni siamo costretti a intervenire in un’ottica di prudenza per mitigare il contagio con una strategia che va modulata sulle differenti criticità”.

Tra le misure annunciate dal premier c’è il limite agli spostamenti da e verso le Regioni con elevati coefficienti di rischio, salvo che per esigenze di lavoro, studio e salute, e anche una “riduzione al 50% del limite di capienza dei mezzi pubblici  locali”.

Non nasconde di essere consapevole della “frustrazione e della rabbia dei cittadini che si trovano a convivere con nuove limitazioni alle libertà personali”, ma per limitare questa seconda ondata di Covid preannuncia che “nel prossimo Dpcm indicheremo 3 aree con tre scenari di rischio con misure via via più restrittive. L’inserimento di una Regione avverrà con un’ordinanza del ministro della Salute”.

A livello nazionale, intanto, ufficiale la chiusura dei “corner per le scommesse e giochi ovunque siano, e chiuderanno anche musei e mostre”. In previsione anche la chiusura dei centri commerciali nel week end e il già anticipato coprifuoco serale che con ogni probabilità partirà in tutta Italia alle ore 21.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Foto Cecilia Fabiano/ LaPresse

TAG:
Dpcm Giuseppe Conte Premier

ultimo aggiornamento: 02-11-2020


Classifica Radio EARONE Airplay Dance, week 44. Ilira contro Kiddo, sfida tra vocalist

Rubrica, JazZONE. Elvis Costello, Caity Gyorgy Quartet, Kassa Overall, Marchio Bossa, Sun Ra Arkestra