Palazzo Chigi pubblica, sul suo sito web, le Faq in merito al Dpcm di Natale. Permessi e divieti, ecco quali sono gli spostamenti autorizzati e quelli vietati tra comuni, province e regioni

Seconde case

Gli spostamenti verso le seconde case, in una regione diversa dalla propria, sono consentiti soltanto entro il 20 dicembre e dopo il 7 gennaio. Questo esclusivamente se luogo di partenza e di destinazione, si trovano entrambi in “zona gialla“. Lo spostamento dalla seconda casa al luogo di lavoro, nel periodo sopra indicato, non può essere utilizzato come giustificazione per un nuovo rientro nella proprietà medesima.

Visite ai genitori

“Gli spostamenti per fare visita ai propri genitori, saranno possibili (per tutti) solo se ci si muove da un luogo in “zona gialla” ad un altro luogo in “zona gialla” ed esclusivamente fino al 20 dicembre 2020. Oppure a partire dal 7 gennaio 2021. Nel periodo dal 21 dicembre al 6 gennaio, questi spostamenti saranno consentiti (sempre esclusivamente tra luoghi in “zona gialla”) solo se si ha la residenza o il domicilio nella regione/provincia autonoma di destinazione. Nei giorni 25 e 26 dicembre e 1 gennaio sarà comunque possibile spostarsi solo all’interno del proprio comune” si legge nella faq.

Assistere non autosufficienti

“Lo spostamento per dare assistenza a persone non autosufficienti sarà consentito anche dal 21 al 6 gennaio (anche tra comuni/regioni in aree diverse), ove non sia possibile assicurare loro la necessaria assistenza tramite altri soggetti presenti nello stesso comune/regione. Non è possibile, comunque, spostarsi in numero superiore alle persone strettamente necessarie a fornire l’assistenza”.

Genitori separati

I genitori separati (o affidatari) possono spostarsi tra il 21 dicembre e il 6 gennaio per andare in comuni/regioni diverse (o all’estero) per trascorrere le feste con i figli minorenni. Questi spostamenti rientrano tra quelli motivati da necessità.

Turismo

“Gli spostamenti per turismo, all’interno del territorio nazionale, sono consentiti ma esclusivamente con partenza e destinazione in zone gialle. Tutto ciò, ovviamente, se la partenza avviene entro il 20 dicembre 2020 o dal 7 gennaio 2021. Non sono consentiti spostamenti per turismo in Italia tra il 21 dicembre e il 6 gennaio”

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: LaPresse

 


Rubrica, TALENTONE. Reverendo, Tia Airoldi, Baz, H.E.R., Francesca D’Angeli

OA PLUS INTERNATIONAL CHART (WEEK 44/2020): Una top 3 al femminile con Mariah Carey, Celeste e Sabrina Claudio