A fine maggio, in visita come turista, non aveva resistito alla tentazione, e aveva rubato un ovetto Kinder da un negozio. Una volta tornato in patria, nella sua Svizzera, i sensi di colpa lo hanno portato a scrivere al commerciante e a scegliere di spedirgli soldi per risarcirlo.

E’ una bella storia quella di Benjamin, 12 anni. Nei giorni scorsi il bambino ha preso carta e penna è ha scritto al commerciante, Danilo Chiaruzzi. “Mi chiamo Benjamin, ho dodici anni e vengo dalla Svizzera. Il 30 maggio sono entrato nel suo negozio ma non avevo soldi e ho rubato un ovetto di cioccolato. Mi dispiace molto. Spero mi possa perdonare. Vorrei essere in pace con lei e con Dio”, si legge nella missiva, alla quale il piccolo ha allegato una banconota da 10 euro.

Il commerciante ha postato su Facebook la missiva, e ha detto di voler incontrare il bambino per stringergli la mano.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto: facebook

TAG:
bambino pentito

ultimo aggiornamento: 18-06-2022


Benno Neumair ha cercato di strangolare un compagno di cella in carcere

Stagione Mediaset, ritorna La Talpa?