Il tanto atteso film di Metal Gear Solid, adattamento cinematografico della saga videoludica targata Konami, ha trovato il suo protagonista: sarà l’attore guatemalteco, naturalizzato statunitense, Oscar Isaac a interpretare Solid Snake.

Metal Gear Solid

La notizia arriva da “Deadline”. La produzione della pellicola, i cui lavori sono iniziati nel lontano 2014 (dopo l’iniziale annuncio ufficiale del 2006), hanno subito, dunque, una forte accelerata. Il film, basato sulla leggendaria saga videoludica “Metal Gear Solid“, creata da Hideo Kojima, sarà diretto da Jordan Vogt-Roberts ed è attualmente in fase di sviluppo presso “Sony Pictures“. La sceneggiatura, descritta come fantastica, è firmata da Derek Connolly con Avi Arad nella veste di produttore. Peter Kang rivestirà, invece, il ruolo di supervisore esecutivo dello studio. Al momento, dato che Oscar Isaac è impegnato su più fronti con un calendario fitto d’impegni, non è chiaro quando potranno partire ufficialmente le riprese del film. Il coinvolgimento dell’attore guatemalteco, naturalizzato statunitense, non fa altro che aumentare l’attesa dei fan. Una scelta, probabilmente, davvero “azzeccata”.

Oscar Isaac
Crediti Foto: IG @starwars

Un gioco leggendario

Metal Gear Solid“, autentico capolavoro nel mondo dei videogiochi, è stato lanciato per la prima volta, su PlayStation, nel 1996. La storia segue le vicende di Snake, un soldato che s’infiltra in un impianto di armi nucleari per neutralizzare la “Foxhound”, minaccia terroristica costituita da un’unità delle forze speciali. Fin dal suo debutto ha convinto critica e pubblico, soprattutto per la sceneggiatura degna dei migliori film “action-thriller”. Inevitabile, dunque, la scelta di portare sul maxi-schermo l’opera di Hideo Kojima.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: FB Metal Gear Solid

 

 


Pierpaolo Pretelli in nomination al GF VIP 5: l’ex velino è salvo. Ecco chi è

Argentina: approvata dal senato patrimoniale una tantum