Il gruppo Expedia ha condotto una ricerca sui trend autunnali nel mondo dei viaggi. Ecco i risultati

Trend per l’autunno

L’estate è quasi giunta al temine ma, nonostante l’emergenza sanitaria che ha colpito il mondo intero, la voglia di viaggiare sembra prendere sempre più il sopravvento. Questo è ciò che emerge dall’indagine condotta da “Expedia Group“. Una ricerca che, fra le altre cose, ha messo in evidenza una dominanza delle prenotazioni last-minute e delle “mete di prossimità“. Un “trend di viaggio autunnale, quindi, molto simile a quello estivo. Tuttavia, bisogna sottolineare due dati piuttosto confortanti: maggiore fiducia e una ritrovata voglia di viaggiare. Le ricerche sui siti del Gruppo, per il periodo autunnale, registrano infatti un “significativo aumento“, con una crescita media del 15% settimana su settimana.

Italia tra le preferite

Tra le destinazioni più “desiderate”, dai nostri concittadini, c’è ancora l’Italia. Le ricerche, infatti, effettuate dagli italiani ammontano al 65% (circa) del totale. La buona notizia è che aumenta, finalmente, la voglia del “Bel Paese” anche tra gli stranieri: il 35% dei visitatori internazionali ha pianificato le vacanze autunnali proprio nello “splendido Stivale”. Tra i più “fedeli” i turisti tedeschi (30%), seguiti dagli inglesi (circa il 20%), poi gli svizzeri (quasi il 15%), gli americani (10%, nonostante il blocco degli arrivi extra Ue) e infine i francesi (10%).

Destinazioni più desiderate

Primo in classifica, tra le mete più desiderate dal turismo internazionale, è il Lago di Garda, complice certamente la sua indiscutibile bellezza. In seconda posizione troviamo Roma (fatto che non stupisce di certo) e a seguire Venezia, unica al mondo nel suo genere. Al quarto posto spicca Como, lambita dallo spettacolare e omonimo lago. Infine in ultima posizione, di questa particolare classifica, la “culla del Rinascimento”: Firenze. Confermata quindi, anche per la stagione autunnale, la voglia di “esplorare a fondo” tutta la bellezza dei “patrimoni artistici” italiani. Importante ricordare che, prima della pandemia, l’Italia era il quinto Paese più visitato al mondo.

“Siamo lieti di constatare che il fascino dell’Italia ha portato ad un numero sempre maggiore di ricerche tra i viaggiatori nazionali e internazionali. I dati dimostrano il crescente desiderio delle persone di viaggiare nei prossimi mesi. Offrire opzioni di prenotazione flessibili e promozioni last-minute, insieme a un approccio comunicativo chiaro sulle misure igieniche, possono essere metodi efficaci per convertire i potenziali interessati in veri e propri clienti” spiega Giovanni Moretto, direttore market management Italia di Expedia Group.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

 

 

TAG:
autunno 2020 Expedia Trend viaggi autunno Viaggi autunnali 2020

ultimo aggiornamento: 22-09-2020


Grande Fratello Vip 5, il meglio della terza puntata del 21 settembre

Incentivo alle assunzioni, esonero contributivo per chi assume a tempo indeterminato