Impianti di risalita in funzione solo per i residenti. Chiusi ristoranti e alberghi

Stop al turismo invernale

Il governo austriaco annuncerà lo stop al turismo invernale durante il periodo natalizio. Gli impianti di risalita saranno in funzione solamente per i residenti, ma ristoranti e alberghi resteranno chiusi. Ovvia, quindi, la volontà del Paese di evitare la diffusione del contagio da Coronavirus. In Austria le funivie sono considerate mezzi di trasporto e funzioneranno esclusivamente come tali. Svanisce così il sogno della settimana bianca a Natale. Nei giorni scorsi le autorità avevano promesso la ripresa del turismo nonostante le pressioni dell’Italia, della Francia e della Germania per uno “stop comune” degli sport invernali. L’Austria, attualmente, è ancora in lockdown totale. I dati dei contagi, secondo il giudizio del Ministro della Salute Rudolf Anschober, sono ancora troppo alti.

Quarantena

Secondo i media, il governo sarebbe intenzionato a limitare i viaggi all’estero. Chi rientrerà da un Paese con un’incidenza di oltre 100 casi su 100.000 abitanti dovrà stare dieci giorni in quarantena (finora bastava presentare un test Covid negativo non più vecchio di 72 ore). Per “accorciare” il periodo di isolamento si potrà fare il tampone dopo 5 giorni. Per la quarantena non sono previsti permessi lavorativi, ovvero un dipendente dovrà prendere ferie.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

 

 

 

 

TAG:
Austria sci Austria stagione invernale Coronavirus Austria

ultimo aggiornamento: 04-12-2020


LIVE Grande Fratello Vip 5 di VENERDI 4 DICEMBRE. Francesco ed Elisabetta lasciano il gioco. Elisabetta uscirà lunedì dopo essere stata in cucurio con Pierpaolo

Si torna a scuola il 7 gennaio: con il nuovo Dpcm di nuovo in aula il 75% degli studenti delle superiori