Pacchetti vacanza con destinazione incognita, per il viaggiatore, fino a 48 ore prima della partenza. Ecco come funziona l’idea della compagnia aerea neozelandese

Idea innovativa

Il settore turistico mondiale, causa le forti restrizioni dovute alla pandemia da Coronavirus, versa in forti difficoltà economiche. Se il Covid-19 impedisce, attualmente, di spostarsi liberamente tra un Paese e l’altro, ai viaggiatori resta (per ora) la possibilità di muoversi tra i confini del proprio Stato di residenza. Da qui, nasce l’idea innovativa dei “Mystery Breaks” creata dalla compagnia aerea neozelandese “Air New Zealand“. L’iniziativa sembra far felici tutti: dalla società stessa agli alberghi, dai ristoranti alle attività commerciali.

L’iniziativa lanciata da “Air New Zealand” o quella a cui starerebbe pensando il governo neozelandese, verranno adottate anche da altre società o altri Paesi? Noi di OA Plus vi terremo aggiornati.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

 

 

TAG:
Air New Zealand Mystery Breaks Nuova Zelanda

ultimo aggiornamento: 23-10-2020


LIVE Grande Fratello Vip 5 di VENERDI 23 OTTOBRE. Elisabetta, Stefania, Francesco, Guenda, Maria Teresa e Pierpaolo sono al televoto. Orribile battuta sessista di Balotelli a Dayane. Signorini obbliga il calciatore alle scuse, ma lui non ricorda nemmeno cosa avesse detto

Emergenza Covid, possibile nuova stretta del governo: al vaglio coprifuoco alle 21 e limiti agli spostamenti