Iniziati ufficialmente i lavori della serie TV The Last of Us, l’adattamento live-action dell’acclamata serie videoludica di Naughty Dog disponibile per la console PlayStation

Uno dei videogiochi più belli di sempre

HBO ha ordinato una prima stagione dello show, che sarà sviluppato da Craig Mazin (Chernobyl) e da Neil Druckmann, vicepresidente di “Naughty Dog” e creatore del videogioco. Quest’ultimo lavorerà come co-sceneggiatore e produttore esecutivo della serie TV al fianco di Carolyn Strauss, già produttrice esecutiva di “Game of Thrones”. Stando a quanto riportato da “The Verge”, adatterà il primo capitolo della saga videoludica campione d’incassi e impreziosita da recensioni “ultra-positive”.

Trama

Oltre alla prima sinossi dello show, non sono state rivelate ulteriori informazioni sulla serie e sugli attori protagonisti, nomi che al momento sembrano ancora lontani dall’essere annunciati.

“La storia si svolge vent’anni dopo che la civiltà moderna è stata distrutta. Joel, un sopravvissuto temprato, viene assunto per scortare di nascosto Ellie, una ragazza di 14 anni, lungo un’oppressiva zona di quarantena. Quello che inizia come un piccolo lavoro diventa presto un viaggio brutale e straziante, poiché entrambi dovranno attraversare gli Stati Uniti insieme per sopravvivere”.

Al momento Sony, tramite l’etichetta “PlayStation Productions, è impegnata nell’adattamento cinematografico di “Uncharted, film che vede protagonista Tom Holland nei panni di un giovane Nathan Drake. L’ottimo lavoro di “Naughty Dog”, in ambito videoludico, continua quindi a ottenere richieste e successi nel mondo televisivo.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: IG @thelastofusgame

 


Gilles Rocca vince “Ballando con le stelle” assieme a Lucrezia Lando

La Fabbrica dei sogni. Buon compleanno Scarlett Johansson!