Dalle serate finali di Musicultura 2021 allo speciale su Giorgio Gaber e Mina, dai concerti rock alla lirica, passando per Takagi & Ketra su RadioItaliaTv: ecco la guida radio-tv con gli appuntamenti musicali più interessanti in programma da domenica 13 a sabato 19 giugno.

I programmi musicali della settimana offerti dai principali canali televisivi

Domenica 13 giugno

  • alle 10.00 La storia del soldato, Rai5

Per l’omaggio al genio di Emanuele Luzzati, scenografo e illustratore che ha fatto della musica una delle sue aree di interesse e creatività, nel centenario dalla nascita, Rai5 propone “La storia del soldato” di Stravinskij messa in scena da Carlo Quartucci con il suo gruppo del “Camion” in uno spazio teatrale insolito, l’Arancera di San Sisto Vecchio. La direzione d’orchestra è di Marcello Panni, la parte del narratore è affidata a Carla Tatò. Interventi scenografici e costumi di Lele Luzzati.

  • alle 11.50 Concerti del Quirinale, RaiPlay

È affidato al Klavier Ensemble dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai l’appuntamento dei Concerti del Quirinale che Radio3 propone in diretta dalla Cappella Paolina del Palazzo del Quirinale di Roma. Il concerto è trasmesso da Rai Cultura in live streaming su Rai Play e su palazzo.quirinale.it. Protagonisti i Professori dell’Osn Rai Luca Milani, primo clarinetto, e Massimo Macrì, primo violoncello, assieme al pianista Maurizio Baglini. In programma, il Trio n. 4 in si bemolle maggiore per pianoforte, clarinetto e violoncello op. 11 di Ludwig van Beethoven, composto nel 1797, che si conclude con una serie di brillanti variazioni sulla melodia dell’aria “Pria ch’io l’impegno”, tratta dall’opera “L’amor marinaro” di Joseph Weigl, molto in voga all’epoca. A seguire il Trio in la minore per clarinetto, violoncello e pianoforte op. 114 di Johannes Brahms.

  • alle 17.15 The Doors, SkyArte

Per ricordare una band che ha fatto storia, Sky Arte  vi propone ‘la vera storia dei Doors’ secondo Ray Manzarek, tastierista e fondatore della band. Le voci narranti sono quelle di Johnny Depp nella versione originale e di Morgan in quella italiana.

Lunedì 14 giugno

  • alle 10.00 La Strada, Rai5

Dal Teatro alla Scala “La Strada”, balletto tratto dalla celebre opera cinematografica di Federico Fellini.

  • alle 10.35 Fulminacci, SkyArte

Indie Jungle ci porta ad assistere virtualmente a 12 concerti di artisti italiani. Nella puntata: Fulminacci.

  • alle 17.20 Delius, Britten, Dvorak, Rai5

L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Jeffrey Tate, con Julianne Young mezzosoprano, esegue: Delius, Brigg Fair, una rapsodia inglese, Britten, Phaedra, cantata drammatica op.93 per voce e orchestra, Dvorak, Sinfonia n.6 in re maggiore op.60.

  • alle 19.30 Nannini/Guccini, SkyArte

Ci sono album che hanno segnato la storia della musica italiana. Sky Arte vi porta alla scoperta dei loro segreti. Nella puntata, Gianna Nannini racconta le tracce di “Latin Lover”, disco tra i più importanti della sua carriera. A seguire “Radici” di Francesco Guccini.

  • alle 00.20 Quincy Jones, Rai5

Gli archivi della Cinémathèque Royale del Belgio ci restituiscono degli autentici tesori in pellicola recentemente restaurati. Immagini rare e inedite per celebrare una delle icone musicali del ‘900, Quincy Jones, in un live del 1961.

Martedì 15 giugno

  • alle 10.00 Romeo e Giulietta, Rai5

Dal Teatro alla Scala “Romeo e Giulietta” di Prokofiev nell’allestimento del 2000 con la celeberrima coreografia di Kenneth MacMillan. Protagonista Alessandra Ferri, accanto a lei Angel Corella. Direttore d’orchestra David Garforth, scene di Ezio Frigerio, costumi di Franca Squarciapino.

  • alle 21.00 Takagi & Ketra, RadioItaliaTV

Speciale Takagi & Ketra Day. Prosegue con il duo di produttori l’esclusivo e inedito progetto editoriale, dedicato alla musica italiana e ai suoi protagonisti, che per la prima volta unisce un’emittente e un quotidiano nazionali. Un appuntamento esclusivo che di volta in volta prende il nome dell’artista italiano protagonista e che vive ogni due martedì nel palinsesto di Radio Italia, Radio Italia TV, radioitalia.it e sui social ufficiali dell’emittente, nelle pagine di Corriere della Sera e on line su corriere.it, Corriere TV e sui canali social del quotidiano. Durante tutta la giornata riservata all’ “Artista Day”, Radio Italia propone una programmazione speciale e ad hoc arricchita da incursioni on air dell’artista e un’intervista in diretta.

  • alle 21.15 Ella Fitzgerald, SkyArte

Viaggio inedito nella vita di Ella Fitzgerald che con la sua voce straordinaria ha trasformato le tragedie della sua vita e le difficoltà dei suoi tempi in gioia.

  • alle 23.00 Pink Floyd + AC/DC, Rai5

Brian Johnson (AC/DC) e Nick Mason (Pink Floyd) si incontrano in una location segreta per raccontare i Pink Floyd, la cui storia è curiosamente legata alla passione di Mason per le auto da corsa storiche. Nick Mason fa rivivere la storia dei Pink Floyd, con l’aiuto delle primissime immagini di repertorio della band.

Mercoledì 16 giugno

  • alle 10.00 Rigoletto, Rai5

Dal Teatro alla Scala “Rigoletto” di Verdi nell’allestimento firmato da Gilbert Deflo con le scene di Ezio Frigerio, i costumi di Franca Squarciapino e la direzione musicale di Riccardo Muti. Protagonisti sul palco Renato Bruson, Roberto Alagna, Andrea Rost, Dimitri Kavrakos e Mariana Pentcheva. 

  • alle 21.15 Blomstedt/Bruckner, Rai5

Il leggendario Direttore d’orchestra Herbert Blomstedt, classe 1927, di origini svedesi, ma nato negli Stati Uniti, dirige l’Orchestra Sinfonica Nazionale di Santa Cecilia nella Sinfonia n. 5 in si bemolle maggiore di Anton Bruckner, scritta tra il 1875 e il 1878, in un periodo difficile per il compositore.

  • alle 22.30 Giorgio Gaber+Mina, Rai5

Un compendio delle migliori “perle” tratte dagli archivi della RAI. In questo episodio, Giorgio Gaber in canzoni ironiche, “Perdo i pezzi”, in canzoni commerciali, “Te quiero mucho” e i primi successi “Milanesi”, “Trani a gogo””, “La ballata del Cerruttti”. A seguire Gaber incontra Mina: i due danno vita a una coppia di grande successo, prima in teatro e poi in televisione.

  • alle 23.15 Rolling Stones, SkyArte

I Rolling Stones si raccontano alle telecamere di Brett Morgen. Tra interviste esclusive e filmati di repertorio emergono il successo e le hit immortali ma anche gli eccessi, l’abuso di alcool e droga e le tragedie personali. Dopotutto lo avevano detto: “I was born in a crossfire hurricane”.

Giovedì 17 giugno

  • alle 10.00 Otello, Rai5

Dal Teatro alla Scala “Otello” di Giuseppe Verdi nell’edizione che inaugurò la stagione scaligera 2001/2002, con la direzione di Riccardo Muti, la regia di Graham Vick e la magistrale interpretazione di Placido Domingo. Protagonisti sul – palco, assieme a Domingo, Barbara Frittoli e Leo Nucci.

  • alle 10.00 Coma_Cose, SkyArte

Riassistiamo al concerto dei Coma_Cose per Indie Jungle.

  • alle 21.15 Gergiev/Bruckner, Rai5

Dall’Abbazia di San Floriano in Austria, la Munich Philharmonic Orchestra diretta da Valery Gergiev esegue la Sinfonia n. 4 in mi bemolle maggiore, detta anche “Romantica”, di Anton Bruckner. A seguire il film documentario sul compositore austriaco del 2019, scritto da Torsten Bönnhoff e Reiner Moritz.

  • alle 00.00 Crosby, Stills, Nash, Rai5

Crosby, Stills & Nash: non poteva che nascere così, nell’atmosfera cosmica di Laurel Canyon, la super-band più amata della West Coast. La loro chimica vocale è un treno che viaggia sul binario del destino binario del destino, di quelli che arriveranno a destinazione, senza fermate intermedie.

Venerdì 18 giugno 

  • alle 10.00 La Rappresentante di Lista, SkyArte

Riassistiamo al concerto de La Rappresentante di Lista per Indie Jungle.

  • alle 18.25 Pappano/Rachmaninoff, Rai5

L’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta da Antonio Pappano, soprano Dorothea Roschmann, esegue musiche di Giacomo Puccini, Richard Strauss e Sergej Rachmaninoff.

  • alle 20.15 Luce Social Club, SkyArte

Torna con nuovi ospiti Luce Social Club, condotto da Gianni Canova e Martina Riva. 

  • alle 21.00 Musicultura 2021, RaiRadio1

Ecco la XXXII edizione di Musicultura. Le due serate finali avranno luogo il 18 e il 19 giugno alle 20.45 allo Sferisterio di Macerata e saranno condotte da Enrico Ruggeri, al terzo anno consecutivo al Festival, e da Veronica Maya. Durante le serate di Musicultura, andranno in scena set artistici peculiari, anche inediti, come è nel DNA della manifestazione, che coinvolgeranno sia ospiti affermati, sia i giovani artisti protagonisti del concorso. Sul palco dello Sferisterio saliranno i Subsonica, Ermal Meta, Marisa Laurito, La Rappresentante di Lista, Michele D’Andrea, Gianmaria Coccoluto, Irene Grandi, Luciano Ganci e si conosceranno le proposte e le personalità degli otto vincitori del concorso. Rai Radio1, già attivamente coinvolta nell’iter preliminare del concorso, seguirà la fase finale con dirette e collegamenti a cura di Marcella Sullo, Duccio Pasqua, e John Vignola. Gli otto artisti proclamati vincitori tutti autori dei brani che interpretano sono: Brugnano con” Canzoni da mangiare insieme”; Caravaggio con “Le cose che abbiamo amato davvero”; Ciao sono Vale con “Tutto ciò che vuoi”; Elasi con “Valanghe”; Lorenzo Lepore con “Futuro”; Luk con “Lune storte”; Mille con “La radio; The Jab con “Giovani favolosi. Gli otto vincitori si esibiranno tutti questa sera e il voto del pubblico dello Sferisterio designerà poi le quattro proposte che accederanno alla finalissima.

  • alle 22.45 Sex Pistols, SkyArte

Leggende urbane, storie sospese tra realtà e leggenda, aneddoti veri o presunti. Nell’episodio: i Sex Pistols, ancora sconosciuti, vengono invitati per un’intervista al Today Show.

Sabato 19 giugno

  • alle 21.00 Musicultura 2021, RaiRadio1

Finalissima della XXXII edizione di Musicultura, condotta da Enrico Ruggeri e Veronica Maya. Scorpiremo chi, tra Brugnano, Caravaggio, Ciao sono Vale, Elasi, Lorenzo Lepore, Luk, Mille e The Jab, sarà il Vincitore Assoluto del Festival. Oltre al Premio di 20 mila euro che andrà al Vincitore assoluto del Festival, tra i vari riconoscimenti, c’è anche quello dell’ambita targa della Critica intitolata da quest’anno a Piero Cesanelli, l’ideatore di Musicultura e suo direttore artistico dalla prima edizione fino al 2019.

  • alle 21.20 The winner is, Canale5

Con Gerry Scotti, un appassionante show tra musica ed emozioni. Ad accompagnarlo Mara Maionchi e Alfonso Signorini.

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Rubrica, COVER STAR. Michele Merlo, Maneskin, Zhavia Ward, Il Volo, Arlo Parks

Matteo Faustini per l’estate 2021 lancia ‘1+1’: brano uptempo in cui afferma che “L’amore vero è la somma di due interi e non di due metà”