Seguici su

TV

GFVip7, Riccardo Fogli è stato squalificato per avere bestemmiato. Intanto Luca Vismara, che ha fatto l’Isola dei Famosi con il cantante, lo ha attaccato su Twitter (VIDEO)

Pubblicato

il

GFVip7, Riccardo Fogli ha bestemmiato in tempi record: squalifica in arrivo? Intanto Luca Vismara, che ha fatto l'Isola dei Famosi con il cantante, lo ha attaccato su Twitter (VIDEO)

L’ex componente dei Pooh ha bestemmiato mentre parlava con alcuni inquilini. Per lui è arrivata la squalifica

Non è record dei record, perché quello a detenerlo è Ivano dei Cugini di Campagna, all’interno dell’Isola dei Famosi, ma il nuovo vippone ci è andato vicino: ebbene, dopo nemmeno poche ore dal suo ingresso nella casa, Riccardo Fogli, il cui arrivo è stato accolto con grande gioia dalla gran parte degli inquilini, ha bestemmiato. Se consideriamo solo l’esperienza al Grande Fratello Vip, Fogli andrebbe a superare il record di Stefano Bettarini, squalificato nel giro di breve, che ancora oggi ha il dente avvelenato per il provvedimento subito.

Purtroppo dall’audio non c’è alcun dubbio e sembrerà davvero che l’ex componente dei Pooh abbia pronunciato la fatidica ingiuria cristiana che lo porta fuori dalla Casa dopo non avere avuto nemmeno il tempo di ambientarsi e godersi l’esperienza come tutti gli altri. Da regolamento è così, ed è stato così: Riccardo Fogli è stato espulso ed ha dovuto lasciare la casa.

L’ingresso di Fogli al GFVip ha scatenato anche dei commenti al vetriolo da parte di un ex naufrago che con il cantante ha condiviso l’esperienza all’Isola dei Famosi, Luca Vismara. Con dei tweet, l’ex allievo di Amici, non ha nascosto di provare a distanza di tre anni, un certo risentimento verso il vippone.

“Ciao Riccardo, ti auguro un buon GFVIP. Tuo verme, testa di cazzo, viscido, bugiardo, infame, col costume verde da verme che prenderesti a pedate nel culo”, ha scritto Vismara, per poi, in un secondo intervento, chiarire la sua posizione dopo essere stato subissato di risposte piccate da parte dei telespettatori. 

“Non ce l’ho con Riccardo Fogli a caso. È una persona che ritenevo amica. Mi ha rivolto però parole troppo pesanti (“lo prenderei a calci in culo”, “deve farsi curare”). Bastava: “scusa”. Mai fatto. Quindi, lascia che io ricordi chi sei. Con le tue parole”. E se qualcuno avesse avuto problemi di aggiornamento, da oggi sa.

Crediti Foto Simona Bastiani

Pubblicità
Pubblicità

WEB TV

Pubblicità