Alcune delle frasi usate dallo scacchista croato, Antonio Radic, per spiegare la strategia del gioco sono state scambiate, dall’intelligenza artificiale, per espressioni discriminatorie

Chiuso il canale YouTube

Il bianco attacca il nero” o il “bianco schiaccia il nero” sono frasi ricorrenti nel “mondo degli scacchi” e si riferiscono, ovviamente, alla strategia del gioco stesso. Peccato, però, che l’intelligenza artificiale alla base dell’algoritmo di YouTube abbia scambiato le parole per espressioni discriminatorie portando la piattaforma a bloccare per 24 ore un canale dedicato agli scacchisti di tutto il pianeta.

Antonio Radic

Il canale in questione appartiene al famoso player croato Antonio Radic, noto sul web con il nome di “Agadmator, che all’improvviso si è ritrovato censurato dal social senza capirne il motivo. “Lo stop” risale allo scorso 28 giugno ed è durato 24 ore. Ora, due ricercatori della “Carnegie Mellon University“, dopo attenti studi, ne hanno compreso il motivo: i riferimenti costanti al bianco e al nero potrebbero aver attivato un algoritmo che va alla ricerca di argomenti offensivi.

“Non sappiamo quale strumento venga usato da YouTube ma queste cose possono accadere se si usa l’intelligenza artificiale”.

Come esempio, i due ricercatori hanno usato due noti software utilizzati per la ricerca di contenuti non consentiti, nei quali sono stati caricati 680mila commenti da cinque canali YouTube dedicati agli scacchi. Di questi ne hanno scelti 1.000 da controllare personalmente e il risultato è stato che l′82% non conteneva alcun riferimento razzista, ma soltanto termini gergali riferiti al gioco come “bianco”, “nero”, “attacco”, “contrattacco”, “cattura”.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

 

 

 

 

 

 

 

TAG:
Antonio Radic YouTube scacchi

ultimo aggiornamento: 24-02-2021


Festival di Sanremo: ecco Alberto Tomba. Sarà il terzo campione sportivo a calcare il palco dell’Ariston

OA PLUS INTERNATIONAL CHART (WEEK 8/2021): restano in vetta i Weezer, sale Birdy ed entrano i Fleece