Un oggetto cilindrico individuato dall’equipaggio di un Airbus A320 lo scorso 21 febbraio lungo la rotta da Cincinnati a Phoenix. Sul web la conversazione con la torre di controllo

Avvistamento

“Un lungo oggetto cilindrico” sarebbe stato avvistato, da tutto l’equipaggio, di un Airbus A320, del volo 2292 dell’American Airlines, lo scorso 21 febbraio sui cieli del Nuovo Messico. Il pilota ha contattato via radio una torre di controllo per avvisare della possibile presenza di un UFO (lungo la rotta da Cincinnati a Phoenix) e la conversazione è finita sul web. Nessuna smentita dalla compagnia aerea e dall’agenzia federale preposta alla sicurezza dei voli americani, la “Federal Aviation Administration” (FAA). “American Airlines” ha ammesso che l’audio è autentico, incoraggiando i reporter a chiedere spiegazioni alla Fbi.

Un simile incontro ravvicinato si era verificato nell’aprile del 2018, vicino al confine del New Mexico. Quella zona, piena di basi militari, potrebbe nascondere anche operazione top secret, ma intanto il dubbio rimane.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

 

 

 

TAG:
UFO avvistamento UFO New Mexico

ultimo aggiornamento: 27-02-2021


Covid, le vittime silenziose. L’agenzia viaggi chiusa da un anno: si toglie la vita a Prato chiedendo scusa ai parenti e alla socia

Giustiziati con due colpi di pistola: l’autopsia rivela come sono stati uccisi i due badanti prima di essere stati sepolti in giardino