A fare la macabra scoperta nel pomeriggio di mercoledì, gli inservienti dell’hotel, preoccupati perché la cliente non aveva dato alcuna notizia rimanendo in camera per tutta la mattinata. Il corpo della 47enne transessuale argentina, è stato rinvenuto a terra senza apparenti segni di violenza. Vi sono dubbi però sulla sua morte, tanto che ne è stata disposta l’autopsia. Gli inquirenti hanno sequestrato il cellulare e altri supporti informatici per ricostruire le sue ultime ore di vita.

In attesa dell’esito dell’autopsia, i carabinieri hanno ascoltato le persone che erano solite frequentare la 47enne argentina di nome Naomi Cabral  (all’anagrafe Daniel Alejandro Cabral). Naomi si trovava in una camera d’hotel di Marina di Tor San Lorenzo, dove era solita ricevere i clienti nella sua attività di meretricio. Per lo più i clienti erano occasionali e la contattavano tramite gli annunci su internet. 

Acquisite anche le immagini di videosorveglianza della zona, che potrebbero aver ripreso Naomi Cabral in compagnia di qualcuno, si indaga a 360 gradi, nessuna pista esclusa.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Shutterstock

TAG:
albergo Marina di Tor San Lorenzo morta Naomi Cabral Trans transessuale

ultimo aggiornamento: 07-10-2022


Salta la registrazione del Maurizio Costanzo Show per indisposizione del conduttore. Niente puntata questa sera

LIVE GFVIP7. Puntata di Lunedì 10 Ottobre. Pamela su Mark Caltagirone: “Facevamo sesso in chat, lui era senza viso. Sono innocente, ma nessuno mi crede. Sono stata truffata”. Gegia, Nikita, Attilio, Charlie e Giaele al televoto