Incredibile dinamica dei fatti

Gratosoglio, periferia sud di Milano, sono le 16 di ieri quando con l’elisoccorso arriva un bimbo di 8 mesi in condizioni disperate in ospedale . Si tenta disperatamente la rianimazione, ma il bimbo non ce la fa e muore. Una tragedia di quelle che ti spezzano il cuore, un momento che doveva essere di ilarità, il bagnetto col fratellino, è sfociato in tragedia.

Dai primi accertamenti delle forze dell’ordine, sembra che le cause della morte del bambino siano state accidentali. La tragedia è avvenuta in un appartamento al secondo piano di uno stabile Aler dove la famiglia di origine marocchina vive da un paio d’anni. La ricostruzione dei fatti esposta dalla madre 36enne, racconta di un momento fatale in cui lei si è allontanata dal bagno per cercare un gioco. Ha aperto il rubinetto ed ha tolto il tappo, in modo che l’acqua defluisse.

Purtroppo però, pare che il bimbo di 3 anni si sia seduto proprio sul buco di scarico, favorendo così lo riempimento della vasca sino a circa 10 cm di liquido ed il piccolo Marouane ha ingerito l’acqua che lo ha soffocato. Il bimbo è morto nell’ ospedale di Bergamo, Papa Giovanni XXIII, dove i medici hanno tentato disperatamente per un’ora di salvargli la vita.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto Shutterstock

TAG:
annegato bagnetto Bimbo milano Morto

ultimo aggiornamento: 08-06-2022


Dramma a Cesena: bambino di 12 anni guida il muletto nell’azienda di famiglia, il mezzo si ribalta e muore schiacciato

I guardoni delle palestre: hacker spiavano spogliatoi e salvavano i filmati in decine di comuni italiani, smantellati due gruppi criminali