Nel tentativo di consegnare il Tapiro d’oro a Roberto Bolle per la faccenda del balletto trasmesso su Rai1 il 7 dicembre in occasione della riapertura della Scala e spacciato per inedito, ma che in realtà altro non sarebbe che il rimontaggio di una precedente esibizione registrata a New York, Valerio Staffelli è finito in ospedale.

L’inviato di Striscia, stando ai racconti del Tg Satirico, avrebbe tentato di inseguire un Bolle altamente infastidito fino all’ingresso della sua abitazione milanese dove è stato poi bloccato dal portinaio.

A quel punto, il taxi che stava cercando di accompagnare l’ètoile fin dentro il portone, non si è accorto di Staffelli e gli ha schiacciato il piede con una ruota. Immediata la richiesta dell’ambulanza ed il ricovero in codice giallo per il collaboratore di Striscia all’ospedale Gaetano Pini di Milano.

Roberto Bolle probabilmente sta vivendo attimi di nervosismo a causa dello scandalo Genovese il cui nome è venuto fuori per essere il vicino di casa dello stupratore e per essersi più volte lamentato del chiasso scaturito dalle feste. Questo giustificherebbe una certa ritrosia verso media e telecamere e quanto accaduto in seguito alla proposta di Tapiro.

Le immagini dell’accaduto verranno mandate in onda ovviamente a breve su Striscia La Notizia.

 

Crediti Foto: striscialanotiziainstagram


Rubrica. CONSIGLI CONTRO IL COVID di Claudio Costantino. Episodio 4. L’Ascesa del vaccino (anti SARS-CoV-2)

Giulio Todrani a “The Voice Senior”: il concorrente di Loredana Bertè è il padre di Giorgia