Purtroppo questo non è un caso isolato, altre volte ci si è trovati di fronte a questo dramma

E’ estate, si parla tanto dell’abbandono di cani in vista delle ferie estive, ma c’è anche chi abbandona gli esseri umani e questo purtroppo, non è l’unico caso in Italia. Una famiglia di origine albanese ha abbandonato circa un mese fa un ragazzino di 16 anni, nell’area di servizio di Calstorta, lungo l’autostrada A4, nel territorio di Treviso, in direzione Trieste. Il ragazzo non sapeva una parola di italiano ed è stato lasciato li da solo dai genitori, in una terra non sua.

Dato che la legge prevede che il Comune in cui viene abbandonato un minorenne debba prendersene cura fino alla maggiore età o fino al ritorno del giovane alla famiglia d’origine, il comune di Cessalto (Treviso), si prenderà cura del ragazzo. Diciottomila euro è la cifra concessa a suo favore, che servirà per coprire le spese almeno fino alla fine dell’anno. Il 16enne ha detto di voler lavorare per mandare i soldi in Albania alla sua famiglia, ma questo non sarà possibile per il momento perché dovrà andare a scuola come tutti gli altri ragazzini della sua età.

Questo abbandono purtroppo non è un caso isolato, difatti è capitato che altri ragazzini venissero lasciati nelle piazzole di emergenza dai trafficanti di esseri umani. Le forze dell’ordine sono al lavoro per cercare di rintracciare i familiari dell’adolescente, ma tutti i dettagli sulle indagini restano per il momento riservati.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Shutterstock

TAG:
abbandonato Autogrill ragazzo

ultimo aggiornamento: 25-07-2022


Vittorio De Scalzi, il cantante dei New Trolls muore dopo il Covid

Venduta all’asta per oltre 6 milioni di dollari la cintura del titolo mondiale di Muhammad Ali