Per questo efferato omicidio sono immediatamente scattate le manette per un 30enne, trovato anch’egli ferito

Terribile avvenimento di cronaca nera che ieri ha scosso un’intera comunità, quella di Oviedo, una località del nord della Spagna. I genitori, gli amici e tutti quelli che la conoscevano, piangono una ragazzina di 14 anni, poco più che una bambina, rimasta esanime in strada, barbaramente uccisa a coltellate.

Le manette sono subito scattate per un 30enne, come riporta la stampa ‘Efe’, trovato ferito nel condominio dove viveva la vittima. La ferita da arma da taglio riportata dall’uomo, sta sicuramente a significare per gli inquirenti, che la povera ragazza ha provato a difendersi da questa brutale aggressione che l’ha portata alla morte. A nulla è valso difatti il suo disperato tentativo di salvarsi, se non a procurare una ferita al presunto assassino.

L’uomo è stato portato in caserma per rispondere alle domande degli investigatori. Secondo quanto riporta la polizia locale, la vittima presenta numerose ferite da arma da taglio in diverse parti del corpo.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

crediti foto: Shutterstock

TAG:
14enne accoltellata morta Oviedo Spagna uccisa

ultimo aggiornamento: 07-04-2022


Isola dei Famosi, espulso Silvano dei Cugini di Campagna

Perugia, le corna finiscono in Tribunale. Chiede 600 mila euro di risarcimento all’amante della moglie: “L’ha istigata a tradirmi”