Classifica Italiana – Settimana 11/11/2019 | 17/11/2019

???? 1° POSTO | LA MUNICIPÀL – Come ci fotte l’amore

Affascinante e tenebroso, Carmine Tundo in modalità La Municipàl cavalca l’onda indie del momento con una raffica di istantanee che lo collocano tra i migliori cantautori degli anni ’10. “Come ci fotte l’amore” è l’ultima cartolina dal Salento che raffigura granai assolati e occhi di malinconia. Con l’eco della sorella Isabella disegna i cerchi di quell’amore che “prima ci cambia e poi ci uccide”. Il singolo segue a “Cartoline di fine estate” e rilancia l’album del 2018 “B Side”. Il romanticismo introspettivo e raffigurativo de La Municipàl continua a “fotterci” con la sua capacità di penetrare anche a distanza. Da leggere la recensione di Fabrizio Testa sull’ultimo album (Bellissimi difetti, le istantanee di provincia scattate da La Municipàl) e l’approfondimento sul relativo brano (La Municipàl: “Come ci fotte l’amore” è l’ultimo brano estratto da B Side).

↔ 2° POSTO | AIELLO – La mia ultima storia

Il bel cantautore cosentino, di nome Antonio e di cognome Aiello, è il fenomeno it-pop dell’anno. Entrato a ciel sereno nell’indie italiano, ha dato una forte scossa alla monotonia vocale e compositiva di nuova generazione. Il suo è un pop allo stato puro che propone, singolo dopo singolo, con grandi cucchiaiate di cioccolato fondente extra-amaro, così come in “La mia ultima storia”. Il brano è una retrospettiva amorosa rivissuta, tra un susseguirsi di immagini nostalgiche, dalla quale ripartire, non prima di recapitare al mittente un conto da pagare. La recensione dell’intero lavoro (a cura di Alessandro Gennari) si può leggere qui. Per il mio approfondimento clicca qui.

???? 3° POSTO | MIETTA – Cloro

Già più di 20 anni fa, con album-capolavoro come “Daniela è felice” e “La mia anima” (leggi la recensione di Fabrizio Testa) anticipava le mode trap e trip-hop che dominano oggi in Italia. Mietta, la musa prediletta di Mango e Minghi, si è poi scoperta anche diva jazz. Ora invece sfida i suoi 50 anni – splendidamente compiuti il 12 novembre scorso –  rendendosi più contemporanea dei contemporanei. Con spruzzate di “Cloro” negli occhi di Emma e Tommaso Paradiso irrompe sulla scena discografica, proponendo una musica trascinante, che reinventa gli anni ’80, e un testo innovativo che la racconta con uno slancio contagioso di ironia, positività ed energia. Frasi come “Decidere al mattino che cosa siamo” e “Ci meritiamo quello che ci diamo” prendono il posto dei vocalizzi miettocentrici a cui ci ha abituato negli anni. Quello di Mietta è il ritorno che la musica intera si meritava. Il ritorno agli Dei, a testimonianza che, oltre ai comuni cantanti della porta accanto, esistono anche entità con poteri magici. E lei, Daniela, incarna eccezionalmente la Dea della sensualità, dell’eterna bellezza, della personalità spiccata e della capacità di perenni trasformazioni e rinascite. “Cloro” e il precedente “Milano è dove mi sono persa” sono i singoli che spalancano le finestre sulla sua nuova squadra di lavoro: Diego Calvetti è alla produzione, Valerio Carboni, Karin Amadori e Vincenza Casati alla scrittura e alla composizione, Mauro Russo alla regia video. In attesa dell’album e magari di Sanremo 2020, qui l’approfondimento di OA PLUS.

???? 4° POSTO | GIANNA NANNINI – La differenza

Video Ufficiale

Approfondimento

???? 5° POSTO | CESARE CREMONINI – Al telefono

Video Ufficiale

Approfondimento

⬆️ 6° POSTO | ROMINA FALCONI – Buona vita arrivederci

Video Ufficiale

Approfondimento

⬇️ 7° POSTO | IRENE GHIOTTO – Preghiera per tutti

Video Ufficiale

Intervista

???? 8° POSTO | GAETANO CURRERI, Amara & Mario Biondi – Più amore

Video Ufficiale

Approfondimento

⬆️ 9° POSTO | NICCOLò FABI – Io sono l’altro

Video Ufficiale

Recensione

???? 10° POSTO | DENTE – Adieu

Video Ufficiale

Approfondimento

L’Italian Chart è la classifica settimanale di OA PLUS determinata dal gusto della Redazione.

https://www.instagram.com/p/B5BFLJNAulQ/?utm_source=ig_web_copy_link

Chicca qui per scoprire tutte le CLASSIFICHE

Clicca qui per mettere “Mi piace al mio BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


Musica, TV. Tiziano Ferro ignora le scuse di Fedez. Il Rapper su Insta: “Non si vuole combattere l’omofobia, ma la mia persona”, e tira in ballo Fabri Fibra

Musica Italiana, Concerti. C’è Coez a Rimini per il “Capodanno più lungo del mondo” dedicato alla figura di Federico Fellini