La saga leggendaria di Harry Potter con le sue ambientazioni e gli oggetti di scena, sta per arrivare a New York nel più grande negozio a tema dedicato al giovane mago

Harry Potter a New York

Lo store situato al 935 di Broadway, aprirà i battenti il 3 giugno. Migliaia di visitatori e appassionati della saga, potranno esplorare i 3 piani dedicati ad “Harry Potter” e “Animali Fantastici“. Con queste parole, rilasciate a “EW”, il direttore generale di “Warner Bros Retail Destinations”, Karl Durrant, ha espresso l’intenzione (grazie a questo nuovo progetto) di riportare un po’ di luce sul romanzo/film creato da J.K Rowling.

Il negozio di 1950 metri quadrati (totali) ospiterà la più grande collezione di oggetti provenienti dal franchise. 15 aree tematiche diverse, con prodotti esclusivi ed elementi interattivi, a disposizione dei clienti: esempio lampante il tavolo per testare la bacchetta perfetta.

“Noi della Warner Bros siamo in una posizione privilegiata per lavorare direttamente con i registi. Grazie a questa collaborazione, stiamo portando oggetti di scena autentici che provengono direttamente dai film e anche ricreazioni autentiche. Tra gli svariati oggetti in esposizione si potrà trovare la bacchetta originale di Harry, Ron, Hermione e Silente oppure il Boccino d’Oro, la scopa volante di Harry, il diario di Tom Riddle e tanti altri”.

Il negozio sviluppato dal team di “Durrant”, sostenuto dal “Wizarding World”, continuerà a lavorare per ampliare le esperienze di realtà virtuale, attraverso la quale i fan potranno vivere le avventure nel mondo magico. Altra peculiarità del luogo, la presenza di prodotti unici in vendita che non si potranno acquistare altrove. Sarà anche l’unica alternativa ad “Ollivander”, per avere la propria bacchetta personalizzata.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: IG Harry Potter store NY

 


Fa paura, avere paura – Cronache di una vita da Donna

Cristiano Malgioglio, la playlist per i 76 anni di un autore dai mille colori