“Abissi” è il nuovo singolo estratto dall’album “UnPOPositivo” dei Respiro, ovvero Lara Ingrosso (voce, loop, multieffetto, multi-pad, tastiera) e Francesco Del Prete (violino elettroacustico, loop, multieffetto).

Il brano racconta il naufragio dei rapporti tra genitori e figli in un trio tutto salentino: al duo dei Respiro si unisce, in duetto con Lara Ingrosso, Carmine Tundo, front-man de La Municipàl.

Carmine, nuova star dell’indie pop, afferma: «”Abissi”è un brano che mi ha colpito nel profondo fin dal primo ascolto, ed è stato naturale scriverci e cantarci su. È molto vicino al mio mondo musicale e sin da subito si è creata una perfetta sintonia con Lara e Francesco e con la loro storia».

‘Abissi’ non è considerata una semplice canzone, ma bensì un auto-svelamento che Lara, voce dei Respiro, racconta così: «In questa canzone trattiamo una tematica molto delicata, ovvero quella dei legami tra genitori e figli, che, purtroppo, a volte sono destinati a finire. Questo è un brano autobiografico in cui viene messa a nudo la mia storia, storia in cui sicuramente molti potranno rispecchiarsi. Il contatto con l’acqua, che è un simbolo sempre presente nel video, mi ha sempre permesso di naufragare dentro me stessa».

Leggi anche La Municipàl: “Come ci fotte l’amore” è l’ultimo brano estratto da B Side

https://www.instagram.com/p/B4iWvjEqFmH/?utm_source=ig_web_copy_link

ABISSI | VIDEO

Il video, per la regia di Chiara Vantaggiato, è stato realizzato nella splendida location di “Catello Monaci” a San Pancrazio Salentino. «Solo in balia delle nostre onde riusciamo a capire chi è pronto a salvarci e chi invece resta a guardarci annegare da lontano» conclude la cantante.

ABISSI | TESTO

(Testo: Laura Ingrosso / Carmine Tundo; Musica: Laura Ingrosso)

Ci sono abissi che

nemmeno un bacio può colmare

Non è la vicinanza

che fa la differenza

Ci sono abissi che

nemmeno tu puoi immaginare,

ti parlano da dentro

ma pensi siano fuori

E urla come un faro

dentro la tempesta

Non è una paura

dentro la mia testa

Ci sono mondi che

nemmeno tu puoi disegnare

Non è la fantasia

che cambia le tue carte

Ci sono mondi che

nemmeno tu puoi ricercare

Non è l’intraprendenza

che accorcia le distanze

E urla come un faro

dentro la tempesta

non è una paura

dentro la mia testa

Ci sono abissi che

che non riesco più a riempire

con la nostalgia

e il mio bisogno di morire

Ci sono notti in cui,

in cui non riesco più a dormire

e mi trascini via

E urla come un faro

dentro la tempesta

non è una paura

dentro la mia testa

E brucia la distanza

quella più segreta

non è più il momento

non in questa vita

UN POPOSITIVO | ALBUM

Un POPositivoè una nuova carta d’identità rispetto al primo disco (più acustico e minimale): contiene un pop d’autore arricchito dal violino, dal multipad e da sequenze di elettronica. Un album che non tralascia gli aspetti più intimi della quotidianità: l’amore, la separazione, la paura. Il concept estetico dell’album è la pop-art come celebrazione di quel pop che tratta di argomenti importanti e che è capace di arrivare al pubblico con un linguaggio immediato e accattivante.

Ed è proprio questo che cercano di fare Lara e Francesco con gli otto brani dell’album, affrontare tematiche di natura sociale, quali l’emarginazione, il generale sentimento di inadeguatezza, i diritti LGBTQI ecc… con un atteggiamento “positivo”, volto alla crescita e all’evoluzione personale. Tra gli 8 brani anche “Abissi”, con la partecipazione straordinaria di Carmine Tundo de “La Municipàl” e “Randagio”, al quale ha preso parte il polistrumentista Emanuele Coluccia. Il disco è arrangiato e prodotto da Lara Ingrosso e registrato, mixato e masterizzato presso MD Lab da Marco D’Agostinis (il terzo Respiro). La copertina è realizzata da Benedetta Francioso (Penni Phi).

Mercoledì, 20 novembre, sarà online su OA Plus la recensione dell’album, a cura di Fabrizio Testa. Leggi anche Bellissimi difetti, le istantanee di provincia scattate da La Municipàl

RESPIRO | BIOGRAFIA

I Respiro sono un duo electro-pop/alternative hip-hop salentino, che parte dal violino elettroacustico di Francesco Del Prete e dalla voce di Lara Ingrosso per poi spingersi verso loop-machine, pedaliere multieffetto, tastiere e percussioni elettroniche, alla ricerca di un sound a metà tra la scuola americana e la canzone d’autore italiana.

Il primo disco dei Respiro è stato “A forma di ali”, pubblicato nel 2015. Questo primo lavoro era più acustico e minimale, ancora molto distante dalla rivoluzione avvenuta nel progetto Respiro con il secondo disco, “unPOPositivo”, pubblicato nel febbraio 2019 ed emblematico della nuova direzione musicale ed estetica del progetto.

Tra i traguardi più importanti che il duo ha ottenuto dal 2013 ad oggi, vi sono undici riconoscimenti nazionali, tra cui l’assegnazione della “Targa d’autore controcorrente” per il disco “A forma d’ali” nel 2016 e il 1° premio al Premio Mauro Carratta 2017. E poi il servizio di Vincenzo Mollica, durante una puntata del suo programma “Do Re Ciak Gulp” su RAI1, e per RSI (Radio Televisione Svizzera) l’esibizione durante l’ultima Fiera del libro di Torino e il loro concerto Live presso gli studi di Lugano nell’ ottobre 2018.

Come opening act si sono esibiti per l’apertura dei concerti degli Earth, Wind & Fire, dei Marlene Kunz e de La Municipàl. Singolarmente Lara Ingrosso con il suo Soundtracks project vince il premio per la “Miglior Colonna Sonora” ai Diamond Film Awards per il cortometraggio “Dustland” di Davide Cantelmo. Francesco Del Prete è violinista e compositore salentino, inizia il suo percorso musicale con gli studi classici per poi appassionarsi al mondo della musica etnica, dell’elettronica e al jazz.

PREMI

  • 1° Premio al Limatola Festival (Caserta – luglio 2013);
  • Premio Rivelazione al Premio Lunezia (Carrara – luglio 2013);
  • Premio miglior arrangiamento Autore Controcorrente (Samuele Bersani) e premio miglior Personalità Controcorrente (Premio Endas), 3° Premio categoria inediti al Musica Controcorrente (Terni – luglio 2013);
  • Premio Radio Radiosa al Festival Frequenze Mediterranee (Matera – agosto 2013);
  • 1° Premio: Apertura concerto Earth Wind and Fire al Cool Movement (Terni – agosto 2013);
  • 1° Premio, Targa Siae dedicata a Sergio Endrigo per la miglior personalità artistica al Biella Festival (Biella- ottobre 2013);
  • 1° Premio assoluto a Suoni e Rumori Festival (Cosenza – ottobre 2015);
  • Premiazione del videoclip “Il verme” al V.I.C. (Videoclip Italia Contest – agosto 2016);
  • “Targa d’autore controcorrente” per il disco “A forma d’ali” nel 2016;
  • 1° Premio al Premio Mauro Carratta 2017.

LINK SOCIAL Facebook – Instagram  – Youtube  – www.irespiro.it

ABISSI: il #SalutoMusicale dei RESPIRO

? #HITNONHITMUSICALREGARDS#Abissi è il singolo del #naufragio di #CarmineTundo nei #Respiro.#LaraIngrosso e #FrancescoDelPrete, ispirati dall'elemento acqua, raccontano i moti dell'anima che spesso sfaldano anche i rapporti genitori-figli.Il duo salentino presenta il nuovo estratto da #Unpopositivo nel video di #SalutiMusicali per #HitNonHit ?? Su YouTube il #video: https://youtu.be/iemoGtl876Y? Su Spotify lo #streamingaudio: https://spoti.fi/37bxPWG? Su iTunes il #downloaddigitale: https://apple.co/2KwZOX0

Pubblicato da HIT NON HIT – Il blog di Ugo Stomeo – Dalla musica pop al jazz su Domenica 17 novembre 2019

Clicca qui per mettere “Mi piace al mio BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


Tv, Happy Days.Il cast si riunisce 45 anni dopo, ed è subito nostalgia!

MEI, News. Sarà presentato domani 19 novembre a Milano il Manifesto degli Stati Generali della Musica Emergente