Come si apprende da Adnkronos, nel decreto sicurezza che domani sarà al vaglio del Consiglio dei Ministri, ci sarà anche un’apposita norma anti risse.

Non è stato raro negli ultimi tempi leggere di risse avvenute all’interno o nelle immediate vicinanze dei locali, alcune anche finite con gravi lesioni alle persone.

Il provvedimento preparato dai ministri della Giustizia Alfonso Bonafede e dell’interno Luciana Lamorgese, prevede il divieto di accesso ai locali per chi si è già distinto per episodi di violenza negli ultimi tre anni.

Una sorta di Daspo quindi per chi è stato denunciato negli ultimi tre anni per reati di gravi disordini avvenuti presso gli esercizi commerciali. Per i violenti che violano il Daspo è prevista una detenzione massima di 2 anni ed una multa che va dagli 8.000 ai 20.000 euro.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti: Foto LaPresse

TAG:
Anti risse Daspo Movida

ultimo aggiornamento: 04-10-2020


Rubrica, PALINSESTO MUSICALE: Muse, Norah Jones, Samuele Bersani

Maltempo: Liguria e Piemonte fanno la conta dei danni