Terribile morte per il barista del ‘Kilò’, trafitto da un coltello da cucina

Il barista 35enne Mario Marchetta, era tornato in Basilicata da circa un anno dopo essere stato all’estero e proprio qui, a Grassano in provincia di Matera, nel suo bar, ha incontrato la morte ieri sera per mano di un 20enne. Ad aver causato tanta rabbia e tanta violenza, pare sia stato un semplice bicchiere d’acqua.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti infatti, pare che il barista del bar ‘Kilò’, abbia negato un bicchiere d’acqua al giovane che, dopo essersi allontanato per un momento, ha poi fatto irruzione nel locale armato di un coltello da cucina ed ha colpito il povero Mario Marchetta che si è spento durante il tragitto, prima di salire sull’eliambulanza.

Il giovane si è costituito accompagnato dal suo avvocato verso la mezzanotte ed ora si trova in carcere a Matera.  Il sindaco di Grassano ha annunciato il lutto cittadino in occasione dei funerali del 35enne.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Shutterstock


Doccia fredda a Domenica In, Romina Power ha diffidato Mara Venier! (VIDEO)

Omicidio Willy, i giudici: “Calci e pugni inferti con furia cieca: i fratelli Bianchi consapevoli di poterlo uccidere”