Lorenzo Crespi è stato uno dei volti più amati delle fiction italiane e uno degli attori con maggior talento e sex appeal. Tra i suoi successi ricordiamo “Carabinieri”, “Vita da Paparazzo” e “Gente di mare”, ma lo ricordiamo anche per la sua partecipazione al talent di Milly Carlucci, “Ballando con le stelle”, con cui ci fu un epilogo poco pacifico.

Nel 2010, infatti, Crespi, entrò in conflitto con alcuni membri della produzione e abbandonò il programma. Tre anni più tardi, l’attore parlò sui social di “truffa legalizzata al televoto” e Milly Carlucci e Giancarlo De Andreis decisero di querelarlo. A quanto pare, però, mai nessuna querela fu fatta dai protagonisti e l’attore siciliano, proprio in queste ore, ha tenuto a comunicarlo attraverso la pagina instagram.

 

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lorenzo Crespi (@lorenzo.crespi1971)

In sostanza, Crespi chiede espressamente ad alcuni giornalisti (che lui preferisce apostrofare “giornalai” ndr.) che interrompano le voci infondate e minaccia querele nei riguardi di chi continuerà a sostenere una tesi assolutamente falsa. L’attore, da molto tempo fuori dalle scene, è rinomato per non avere peli sulla lingua, quindi non si fa fatica a credere che non stia mentendo, ponendo però un grosso punto interrogativo sulle dichiarazioni rilasciate in merito al talent.

Milly Carlucci farà chiarezza sull’accaduto?

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: lorenzo.crespi1971/Instagram


Russia. Ambasciatore Razov: sconcertato da russofobia dei media italiani

Fermati con autocertificazione falsa, il giudice li proscioglie: “Il Dpcm non può vietare di uscire di casa”