Manca davvero poco al ritorno dell’Isola dei famosi, il reality di Canale 5 che vedrà al timone ancora una volta Ilary Blasi e a cui sarà affiancato Alvin come inviato dall’Honduras. Tra i nomi dati per papabili tra i naufraghi che parteciperanno alla prossima edizione, il cui debutto è previsto per il 21 marzo (una settimana dopo la finale del GFVip ndr.), ci sono le coppie formate da: Lory del Santo e il fidanzato Marco Cuocolo, Guendalina Tavassi e il fratello, Jeremias Rodriguez in coppia con il padre Gustavo, Carmen di Pietro con il figlio, Nicola Daza con Ilaria Galassi, e ancora, Nicolas Vaporidis, Ivona Staller, Matilde Brandi e Floriana Secondi. Insistente anche la pista che porta a Gianluca Tornese e Roberta Morise, mentre è forte la suggestione dei Cugini di Campagna.

Poche ore fa, i colleghi di TVBlog, hanno lanciato la notizia di un’altra coppia che dovrebbe far parte del cast: stiamo parlando di Clemente Russo e di sua moglie Laura Maddaloni. Lui, pugile campione del mondo dei dilettanti e medaglia d’argento alle Olimpiadi di Londra e Pechino, concorrente de La Talpa, attore in alcuni film e anche conduttore tv e inviato de Le Iene Mistero. Lei, invece, è la sorella del judoka Marco Maddaloni, già concorrente de L’Isola dei Famosi 2019, dove si è classificato al primo posto. Judoka a sua volta, è sposata con Clemente Russo sin dal 2008. 

Russo, lo ricordiamo, è passato alle cronache per essere stato squalificato dal GFVip in seguito a delle presunte frasi sessiste e di cattivo gusto pronunciate nei confronti di Simona Ventura e delle donne in generale. Probabilmente il suo sarà un tentativo di riscatto nei confronti del pubblico e soprattutto nei riguardi di quello femminile.

Il surviving game andrà in onda non solo in prima serata su Canale 5 , ma anche in streaming su Mediaset Infinity, dove sarà possibile rivedere on demand le puntate serali e le clip della fascia quotidiana.

Crediti Foto: isoladeifamosi.2021/instagram


LA FABBRICA DEI SOGNI di Chiara Sani. Anche le distribuzioni cinematografiche si schierano al fianco dell’Ucraina

La tragedia di Verona: esplode fabbrica di vernici, operaio muore bruciato vivo