Un red carpet rosso fuoco ha fatto il giro del mondo sui media, grazie all’outfit indossato dall’attore Timotèe Chhalamet, in concorso alla Biennale di Venezia con il film ‘Bones and All’ del regista italiano Luca Guadagnino (‘Chiamami con il tuo nome’), uno dei favoriti alla vittoria del Leone d’oro.

Il 26enne divo di Hollywood ha lasciato tutti a bocca aperta quando è sceso dall’auto a bordo red carpet: il suo completo rosso fuoco dello stilista Haider Ackermann era super sexy, con la schiena completamente nuda, un coordinato con pantaloni di pelle e texani neri per ‘spezzare’ il tutto e creare un favoloso contrasto.

Thimotèe dice del regista Guadagnino: “Quasi un padre per me”. Da non dimenticare che grazie al film realizzato insieme, l’attore ottenne una candidatura al Premio Oscar. Poi aggiunge:

“Essere giovani oggi per la mia generazione non è affatto facile, sei perennemente sotto il giudizio delle persone con i social media, è stato un sollievo interpretare personaggi che stanno lottando con un dilemma interno senza la possibilità di andare su Instagram o Tik Tok per vedere come ti adatti”.

Crediti Foto: foto video tv

Segui OA Plus su Instagram 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

TAG:
Timothée Chalamet

ultimo aggiornamento: 05-09-2022


Elodie e lo sbarco a Venezia: un debutto da attrice che incanta il mondo e racconta un’altra Puglia

Canarie, ecco l’oro verde delle isole: l’Aloe Vera