La scomparsa dell’attrice Lindsey Erin Pearlman era stata denunciata dai familiari il 16 febbraio scorso

Lindsey Erin Pearlman, 43 anni, noto volto della serie General Hospital e della sitcom American Housewife, è stata trovata cadavere venerdì nel quartiere residenziale dei vip di Hollywood. L’attrice era scomparsa da giorni, inutili i tentativi di familiari ed amici, di contattarla al telefono, già da domenica scorsa.

L’ultima volta è stata vista a diversi chilometri da dove è stato rinvenuto il suo corpo senza vita. I familiari, il 16 febbraio ne avevano denunciato la scomparsa alla polizia. Diversi appelli erano stati diffusi anche sui social.

La causa della sua morte non è ancora stata accertata dall’autopsia, che nelle prossime ore potrebbe aiutare a chiarire il giallo. L’attrice aveva iniziato la sua carriera nei teatri di Chicago, poi si era trasferita a Los Angeles, dove aveva fatto anche la modella e lavorato nella pubblicità. Aveva cominciato a diventare popolare interpretando il ruolo di ‘Maggie’ McMorris nella serie tv General Hospital nel 2020.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto FRAME DA VIDEO YOUTUBE


LIVE GFVIP6. Puntata di Lunedì 21 Febbraio. Delia decide di lasciare andare Alex. Kabir eliminato. Katia contro il bacio lesbo: “Certe cose si fanno in privato. Alex è cattivo, perfido e manipolatore”. Katia, Davide e Nathaly al televoto 

Covid, a marzo quarta dose di vaccino per gli immunodepressi