X Factor 2021 cambia pelle e non lo fa solamente al cambio di conduzione: la nuova edizione del talent targato Sky, infatti, ha in serbo un grosso cambiamento che riguarda l’eliminazione delle categorie di genere. La versione italiana del format prodotto da Fremantle, atteso a settembre su Sky e NOW, è la prima in assoluto ad abolire le divisioni e a mettere in competizione tutti gli artisti insieme. Una svolta totale che abbatte ogni tipo di barriera all’insegna della bandiera arcobaleno. 

E per un Ludovico Tersigni che arriva al posto di Ale Cattelan, nulla cambierà con la giuria riconfermata in blocco dalla precedente edizione. Saranno dunque ancora EmmaHell RatonManuel Agnelli e Mika a sedere al tavolo dei giudici, anche se con modalità differenti visto il cambio di struttura del programma.

Nelle Audition, le cui registrazioni inizieranno tra pochi giorni agli Studios di Cinecittà, verranno scremati i 48 migliori partecipanti ai quali sarà concesso di accedere ai Bootcamp, previo, come sempre, almeno 3 sì dei giudici.

Al termine delle Audition, ai quattro giudici verranno assegnati 12 concorrenti da quest’anno in forma totalmente eterogenea: infatti, all’interno del gruppo, ci saranno sia partecipanti solisti che le band senza nessuna limitazione di sesso o di età.

A seguire i Bootcamp, dove rimarrà immutato il meccanismo delle sedie, ci saranno gli Home Visit, dai quali verranno fuori per ogni squadra i 3 concorrenti che accederanno ai Live. Ma l’abbattimento dei generi non sarà l’unica novità di questa edizione: ogni giudice dove dovrà rispettare una sola regola fissa: dovrà portare con sé ai Live almeno un solista e almeno una band.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da X Factor Italia (@xfactoritalia)

Che ci sia odore di Amici in questo cambiamento?

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto LaPresse – Fabio Delfino


Orietta Berti, la playlist per i 78 anni dell’usignolo di Cavriago

Tragedia al luna park: castello gonfiabile esplode e in volo si schianta sui binari, due bambine di 3 e 5 anni lottano tra la vita e la morte