La puntata di ieri del Grande Fratello Vip è stata, per buona metà del programma, incentrata sui comportamenti poco consoni dei concorrenti e il rimprovero di Alfonso Signorini che, in un discorso fatto faccia a faccia all’interno del giardino, ha chiesto ai concorrenti di ritrovare le linee guida perse e di iniziare a comportarsi in modo da non dare cattivi esempi a casa.

In realtà, tutto questo, è accaduto poiché il pubblico a casa, soprattutto quello dei social, aveva chiesto a gran voce la squalifica di Katia Ricciarelli, a causa di una serie prolungata di offese rivolte a molti inquilini e da sempre giustificate da autori e conduttore. Ebbene, nonostante l’hashtag su twitter #katiafuori fosse al top delle tendenze, Signorini ha trovato un modo di mascherare i provvedimenti ad personam camuffandoli con quelli di gruppo.

Ovviamente tutto questo ha continuato ad indignare il popolo del web, visto che la soprano si è resa protagonista di frasi razziste, omofone, misogine e sessiste che in altre edizioni avrebbero previsto l’espulsione immediata dal Reality. Invece, ancora una volta, Katia Ricciarelli ha salvato non solo la faccia, ma anche le terga sul divano su cui spesso si adagia con fare da matrona e da cui lancia gli strali al malcapitato di turno.

Come se non bastasse ciò, a fare inorridire i telespettatori, poco fa, la cantante lirica ha fatto una rivelazione a Soleil che peggiora i rapporti che ormai il pubblico ha nei confronti della produzione tutta: in giardino, infatti, Katia ha detto di avere avuto i complimenti dall’alto per come si è comportata ieri.

Ci si chiede, alla luce delle cose: cosa avrebbe dovuto fare che già non ha fatto la Ricciarelli? Dopo la violenza verbale si aspettavano quella fisica?


Rovigo, petardi contro il gatto Rossini, mascotte della città: taglia di mille euro per trovare i colpevoli

LA FABBRICA DEI SOGNI di Chiara Sani. GOLDEN GLOBES 2022, edizione ‘fantasma’!