Victor: “Delle voci nella testa mi hanno detto di fare questo

E’ l’1 novembre, Victor., cameriere 25enne di origine moldava, chiede la bici al fratellino e prima di uscire lo ferisce mordendogli un orecchio. Scende in strada e in un’escalation di violenza, fa finire in ospedale una donna e poco dopo un ragazzo a cui ha staccato un pezzo di orecchio a morsi. Semina terrore e panico per la strada, dove si scaglia su altre sconosciute con palpeggiamenti, tenta di violentare una mamma, entra in due abitazioni e ruba una pelliccia ed un colbacco ed infine picchia violentemente un cagnolino e poi lo finisce con un coltello.

Negli ultimi due giorni l’uomo è ricoverato in una stanza del Servizio psichiatrico diagnosi e cura dell’Ospedale Santa Croce di Fano, in Tso. Lui sostiene che delle voci nella sua testa gli hanno detto di fare tutte quelle cose. Una delle donne che ha aggredito è la sua ex fidanzata, con la quale ha convissuto per qualche tempo.

Negli ultimi giorni Victor aveva pubblicato video su Facebook dove manifestava il suo disagio. I carabinieri di Fano si raccomandano di avvisare sempre almeno il medico di famiglia se si notano comportamenti strani in persone vicine, soprattutto se si trovano in momenti particolari (come la rottura di un fidanzamento) che possono avergli provocato un grande stress a livello psico-fisico.

Questa mattina alle ore 10.00 si è svolta da remoto, l’udienza di convalida dell’arresto.

 Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: LaPresse

TAG:
Fano Victor violenza

ultimo aggiornamento: 05-11-2021


Orrore in Calabria, l’orco è il nonno. Abusa delle nipotine di 9 e 11 anni, che confessano: “Ci diceva: ‘faccio le stesse cose con la nonna’”

Ascoli, torna a casa in anticipo dal lavoro e trova a letto la moglie con due ‘vù cumprà’. Urla e spinte, poi la valigia e la fuga