Secondo l’Oms la variante britannica del Covid-19 continua a diffondersi in tutto il mondo ed era presente la scorsa settimana in 60 paesi, 10 in più rispetto al 12 gennaio. Sempre l’Organizzazione mondiale della sanità, nel suo rapporto epidemiologico settimanale, fa sapere che la variante sudafricana, invece, che come quella inglese è molto più contagiosa del virus originale SARS-CoV-2, si diffonde più lentamente ed è presente in 23 paesi e territori, 3 in più rispetto al 12 gennaio.

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: LaPresse


Buon compleanno Fellini e Lynch! Due playlist per due registi visionari

Giulio Pretelli assente a Pomeriggio 5 dopo essere stato rimproverato da Pierpaolo in diretta. Barbara D’Urso: “Non è possibile trattare così un fratello fino a farlo piangere”