Enola Holmes, diretto da Harry Bradbeer, racconta la storia di Enola Holmes, interpretata da Millie Bobby Brown: una ribelle e intelligente ragazzina di quattordici anni e sorella minore di Sherlock Holmes, il celebre investigatore inglese.
Nel giorno del compleanno di Enola, sua madre scompare misteriosamente nel nulla. La ragazza è molto preoccupata, mentre i suoi due fratelli  Sherlock  e Mycroft, sono convinti che la donna si sia allontanata volontariamente da casa. Enola, non potendo quindi contare sull’aiuto dei suoi due fratelli, si mette da sola sulle tracce della madre. Alcuni indizi ritrovati, la portano a pensare che la donna sia fuggita per non sottostare alle restrizioni della società vittoriana, lasciandosi i suoi figli alle spalle.
Mycroft, il fratello maggiore dei tre, rimasto quindi senza genitori, non ha intenzione di prendersi cura di Enola e la costringe ad andare in collegio. La giovane e determinata ragazza vuole però essere libera, proprio come la madre e scappa.
Una volta arrivata in città, Enola ne rimane totalmente affascinata. Incontrerà diversi personaggi e si imbatterà nei suoi primi casi da risolvere, ritrovandosi anche nel bel mezzo di una cospirazione che potrebbe alterare per sempre il corso della storia politica. Tutto questo mentre cercherà di fuggire da qualsiasi tentativo da parte dei fratelli di trovarla e riportarla a casa.
Genere:Giallo
Anno:2020
Regia:Harry Bradbeer
Attori:Millie Bobby Brown, Henry Cavill, Sam Claflin, Helena Bonham Carter, Adeel Akhtar, Frances de la Tour, Fiona Shaw, Louis Partridge, Jay Simpson, Burn Gorman
Paese:Gran Bretagna
Distribuzione:Netflix
Sceneggiatura:Jack Thorne
Montaggio:Adam Bosman
Musiche:Daniel Pemberton
Produzione:EH Productions, Legendary Entertainment, PCMA Production

Lucca Changes, ecco le anticipazioni del Comics & Games 2020

Lapo Elkann a Verissmo: “A 13 anni hanno abusato di me”