Paola non frequentava la Chiesa, ma era solita chiedere spesso soldi al parroco nonché rettore del santuario di San Camillo, padre Germano Santone

In strada Cappellina San Camillo, nel centro storico di Bucchianico, in provincia di Chieti, ieri una donna di 69 anni è stata trovata a terra esanime in un lago di sangue. Si tratta di Paola De Vincentiis, che viveva con il figlio a cui lei aveva dato il cognome e la sorella non autosufficiente, allettata.

I carabinieri stanno ascoltando alcuni testimoni, compresa la persona che ieri sera avrebbe udito il figlio urlare contro la madre. A quanto pare, è stato proprio il figlio della donna, Cristiano De Vincentiis di 50 anni, a dare l’allarme; avrebbe difatti citofonato ad un vicino, che avendolo visto insanguinato e con un grosso coltello da cucina in mano, ha avuto un malore senza riuscire a dare l’allarme. Allora è stato proprio Cristiano a chiamare sia al 118 che ai carabinieri.

Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, Paola è stata raggiunta in camera da letto dal figlio e trafitta da numerose coltellate, soprattutto all’addome e al torace, che non le hanno lasciato scampo. Poi la donna sarebbe stata abbandonata dal figlio in un vicolo del paese. Pare che la sorella della vittima, malata e allettata, non si sia accorta di nulla.

Cristiano De Vincentiis, arrestato per omicidio volontario, si trova ora ricoverato e piantonato in ospedale a Chieti per alcune ferite che si è provocato durante l’aggressione. Una situazione familiare difficile, anche se non se ne sapeva molto in paese, perché loro non parlavano con nessuno. Cristiano era seguito dal Serd e la madre, pur non frequentando la Chiesa, spesso chiedeva soldi al parroco, dicendo che erano per il figlio. Di contro, il figlio girava con una moto di grossa cilindrata.

Per il piccolo comune di Bucchianico, questo è il secondo omicidio nell’arco di pochi mesi. A luglio infatti un 15enne con problemi psichici durante un litigio in famiglia aveva ucciso il nonno 78enne.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Shutterstock


LIVE GFVIP7. Puntata di Giovedì 20 Ottobre. Cristina Quaranta eliminata. Marco Bellavia: “I depressi non vanno lasciati soli”. Pamela Prati: “Marco inizia a prendermi”

Roma, Francesco muore a 18 anni investito sul marciapiedi da una ragazza positiva ad alcol e droga. La disperazione della madre giornalista del CorSera: “Nulla ha più senso. Nulla”