Le dichiarazioni di Brigitte Bardot sin dai tempi in cui ha lasciato il cinema nel 1972 hanno sempre destato parecchio interesse, ma questa volta le sue parole hanno toccato più del previsto. Intervistata dalla rivista Oggi in occasione della riedizione della sua biografia, l’attrice francese che a settembre soffierà 87 candeline, si è espressa sul Covid.

Data l’età e alla domanda relativa su come riesce a proteggersi dal contagio, l’attivista per i diritti degli animali, ha dichiarato: “Non mi proteggo. Non ne ho bisogno, non vedo nessuno. Non saranno le capre a contagiarmi”.

Ma la cosa che più ha lasciato basito l’autore dell’intervista ed i lettori sono state le seguenti parole: “Temo che il Covid e le altre epidemie che si stanno annunciando ristabiliranno dolorosamente un nuovo ordine. Quando quei 5 miliardi di persone di troppo su questa Terra saranno scomparsi, la natura riprenderà i suoi diritti”.

E non è tutto, alla domanda se secondo lei il Covid sia quindi un bene, ha affermato: “Mi chiede se questo virus è una buona cosa? Sì, è una specie di autoregolamentazione di una sovrappopolazione che noi non siamo in grado di controllare”.

 

 

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: brigittebardot2896/instagram

TAG:
Brigitte Bardot Covid- 19 Oggi il settimanale

ultimo aggiornamento: 28-01-2021


Cinema. “Godless”

Vaccino anti Covid, Pfizer assicura: “Accordi rispettati, l’Italia avrà le sue dosi”