Grazie alla testimonianza di un automobilista, è stato possibile rintracciare ed arrestare il conducente della Panda

Attimi di follia ieri verso le 12.40 che sono costati la vita a Walter Angelo Monguzzi, 55 anni, agente di commercio residente a Osio Sotto (Bergamo). Secondo la testimonianza del conducente di una ulteriore macchina coinvolta anch’essa nell’incidente a Montello, una banale lite tra il conducente di una Fiat Panda ed il conducente di una moto Bmw, è stata l’elemento scatenante della tragedia successa pochi istanti dopo.

Una volta scattato il verde, la Panda avrebbe seguito e speronato il motociclista facendolo cadere ed il testimone che si trovava immediatamente dietro con la sua auto, non è riuscito ad evitare il motociclista. L’impatto è stato fatale per Monguzzi, che è rimasto inerme sull’asfalto.

Il conducente della Panda, grazie ad alcune testimonianze è stato rintracciato poco dopo essere scappato senza prestare soccorso. I carabinieri della compagnia di Bergamo hanno arrestato un 49enne di Montello, incensurato. I carabinieri grazie ai filmati della videosorveglianza, sono riusciti a ricostruire la dinamica dell’incidente. Per il 49enne è scattata l’accusa di omicidio volontario ed è stato portato in carcere.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Shutterstock


Halloween, stupire con una torta meringhe e cioccolato si può, basta seguire questa spaventosa ricetta

The Voice Kids sta per sbarcare in Italia: il debutto sarebbe previsto per Marzo 2023. Antonella Clerici sarà la conduttrice?