In queste ore, ma soprattutto durante l’ultima puntata del GFVip, Manila Nazzaro è stata bersaglio di accuse molto pesanti da parte di Clarissa Selassie‘, una delle tre “principesse” in gara eliminata giorni fa, e che durante la diretta non ha nascosto di avere il dente avvelenato nei confronti dell’ex Miss Italia che di recente ha accusato la sorella Lulu’ di non collaborare nelle pulizie di casa. Clarissa, ultima di quattro figli, si è scagliata contro la Nazzaro usando toni accesi e molto forti, dandole della persona falsa e mettendo in guardia le sorelle consigliando loro di non fidarsi più.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Grande Fratello (@grandefratellotv)

Questo attacco che Signorini ha lasciato avesse luogo durante la puntata, ha fomentato il web contro la stessa showgirl, che, ignara di quelli che sono i commenti fuori, si è lasciata andare ad un lungo pianto perché ha visto lo sfogo della Selassie’ come un inaspettato tradimento, dato il suo essersi sempre schierata dalla parte delle “principesse” anche quando gli altri inquilini andavano loro contro.

I fan del programma per la maggior parte sono dalla parte di Clarissa: secondo il punto di vista degli affezionati del Gf, Manila sarebbe una persona astuta ed opportunista e la sua amicizia con due “super protette” di Signorini e autori quali Katia Ricciarelli e Soleil Sorge, lo confermerebbe. Ma Manila Nazzaro è veramente falsa e stratega o c’è qualcosa che le è sfuggito di mano e che non riesce più a gestire?

A tal proposito abbiamo contattato Alessandro Ubaldi, tentatore di Temptation Island nell’edizione in cui hanno partecipato Manila e Lorenzo (che è insorto contro Clarissa con un post abbastanza accusatorio ndr.). Alessandro, modello e giocatore di beachvolley, nonché imprenditore, ci ha descritto una Manila totalmente differente da ciò che sta uscendo fuori dal reality:

“Io di Manila posso solo che parlarne bene”, ha esordito Ubaldi. “E’ sempre stata una chioccia a Temptation…c’era sia quando c’era da consolare le ragazze che quando c’era da bacchettarle…a differenza di Antonella Elia, con cui ho avuto a che fare per 21 giorni e con cui avevo instaurato un rapporto stretto, anche a programma e telecamere spente è rimasta la stessa persona chiedendo i numeri di tutti e salutando tutti….ho davvero tanta stima di lei”.

Insomma, dalla descrizione di Alessandro, sembrerebbe proprio che Manila non stia fingendo, soprattutto quando parla di lei come una “chioccia” e come una che “bacchetta, caratteristiche queste che sono venute fuori anche all’interno del gioco. Sarà allora la sua amicizia con Katia e Soleil a deviare l’opinione su di lei? 

Crediti Foto: ale_ubaldi/Instagram

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Iscriviti al GRUPPO OA PLUS 


Scomparso a Natale, ritrovato il corpo nella campagna pavese: si indaga sulle cause della morte di Claudio Gallo

Feste e ponti del 2022: ecco il calendario per organizzare viaggi e vacanze