Si è spento ieri, all’età di 85 anni, Enrico Vaime, storico autore di teatro e di varietà radiofonico e televisivo. Nato a Perugia il 19 gennaio 1936, entrò in Rai nel 1960 vincendo un concorso. Con Italo Terzoli, con il quale ha costituito la ditta artistica Terzoli & Vaime, ha prodotto fra gli anni Sessanta e Settanta decine di titoli di grande successo e popolarità. Ha firmato per la tv circa 200 programmi, fra cui i varietà Quelli della domenica (1968), Canzonissima ’68 e ’69, Fantastico ’88 e, con Maurizio Costanzo, Memorie dal bianco e nero (Rai Uno); le fiction Un figlio a metà, Italian Restaurant, Mio figlio ha 70 anni. Con Costanzo anche la sua ultima esperienza in tv, S’è fatta notte, dal 2012 al 2016.

Portano la firma di Vaime anche numerosi musical teatrali, soprattutto per la coppia Garinei e Giovannini. Fra le sue commedie musicali: Felicibumta, Anche i bancari hanno un’anima, La vita comincia ogni mattina e tante altre. Con Enrico Montesano fece Bravo, Beati voi e Malgrado tutto beati voi.

In radio ha collaborato a centinaia di programmi e per decenni ha condotto Black Out, su Radio2 il sabato e la domenica mattina. Ha pubblicato anche numerosi libri, fra cui Amare significa, Tutti possono arricchire tranne i poveri, Le braghe del padrone, Perdere la testa, Non contate su di me, Black Out, Quando la rucola non c’era, I cretini non sono quelli di una volta e Anche a costo di mentire, Gente per bene – Quasi un’autobiografia.

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: LaPresse

 

 

TAG:
Enrico Vaime

ultimo aggiornamento: 29-03-2021


Live-Non è la D’Urso chiude. La padrona di casa: “Ci vediamo a settembre”. E scatta la frecciatina VIDEO

Orrore senza fine: a 4 anni violentata, strangolata e gettata in un canale, la polizia dà la caccia al mostro