Latino trap ben fatta e ben prodotta per mano di Young Signorino nessuno poteva aspettarsela, eppure… eccola qui.

TESTO

“Bevo col ghiaccio tutto perché odio sto caldo
Odio quando mi chiedono quest’anno se parto
Gliel’ho detto a mon amour da qua dobbiamo andare
Possiamo restare tranquilli senza guidare
Alziamo gli occhi per guardare le stelle brillare
È un peccato perdersi guardando il cellulare

Non guardiamo la meta su google maps
Non vogliamo accollarci anche quello stress
Restiamo lontani dalle bad vibes
Restiamo lontani da commenti e likes
Yeh yeh yeh yeh…

Andiamo via mon amour
Scappiamo via dal di qua
Non so dove dimmi tu
Oppure senza meta
Andiamo via mon amour
Scappiamo via dal di qua
Non so dove dimmi tu
Oppure senza meta

Mon amour
Scappiamo via dal di qua
Mon amour
Lasciamola la città
Mon amour
Saremo solo io te
Mon amour
E la musica che va

Mon amour bonjour
Rimango con la testa su una nuvola
Mon amour bonjour
Viviamo come se fosse una favola
Possiamo andare in Francia
Possiamo cambiare traccia
Possiamo uccidere l’ansia
Possiamo prendere un hotel
Per passare questa notte
O rimanere in giro con la luna che ci guarda
Possiamo aspettare l’alba
Possiamo prender la calma
Possiamo star sulla sabbia
Fino a che l’aria cambia
Yeh yeh yeh yeh…

Andiamo via mon amour
Scappiamo via dal di qua
Non so dove dimmi tu
Oppure senza meta
Andiamo via mon amour
Scappiamo via dal di qua
Non so dove dimmi tu
Oppure senza meta

Mon amour
Scappiamo via dal di qua
Mon amour
Lasciamola la città
Mon amour
Saremo solo io te
Mon amour
E la musica che va”

Young Signorino vuole aprire una nuova fase della sua carriera artistica e questo è il singolo apripista dell’album che dovrebbe inaugurarla. Questa nuova fase dovrebbe essere caratterizzata da un sound più maturo e meno incentrato sul decostruzionismo e la provocazione, con barre che di conseguenza abbandonano il dadaismo per diventare intimiste e conscous. Questo è in sunto ciò che dichiara YS per narrare la svolta… di fatto noi ascoltatori al momento ci troviamo davanti un singolo che costeggia la latino trap alla Sfera, strizza l’occhio al flow arabeggiante di Ghali, e ci mette quel tanto di dance novantiana riaggiornata che quest’estate si mette ovunque come il ghiaccio. L’unica cosa invariata rispetto al vecchio YS è l’uso massiccio di autotune, che onestamente nell’anno domini 2020 non ci entusiasma più come nel 2015. Che aggiungere? Il brano non è fatto male, anzi, ma è una copia appena modificata di quanto già detto e ridetto dai big della scena trap tricolore.

VOTO: 6,5/10

AGGETTIVO: SPIAZZANTE

SINGOLO: MON AMOUR

ARTISTA: YOUNG SIGNORINO

ANNO: 2020

ETICHETTA: NARCOTICA

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

 


SUPER TORMENTONE: “Vamos a bailar” batte “Vento d’estate”, Paola & Chiara accedono ai quarti di finale

Rubrica, PALINSESTO MUSICALE: Diodato, Marcella Bella, Sting e l’omaggio a Mina