La seconda fatica discografica dell’artista americano, arrivata dopo l’esordio clamoroso di Maxwell’s Urban Hang Suite, nella sua imperfezione è stata ispirazione per alcuni noti soul man contemporanei

Spesso da esperimenti non perfettamente riusciti sono nate delle incredibili scoperte: basti pensare alla banalissima Coca Cola o all’aspirina. A volte lo stesso procedimento si verifica anche nella musica, come nel caso di “Embrya“, secondo disco di Maxwell pubblicato il 30 giugno 1998 per Columbia.

La seconda fatica discografica dell’artista americano infatti, arrivata dopo l’esordio clamoroso di Maxwell’s Urban Hang Suite, nella sua imperfezione è stato precursore e ispirazione per alcuni noti soul man contemporanei come Frank Ocean, Miguel e The Weekend.

Volendo stupire l’ascoltatore proponendo qualcosa di leggermente diverso rispetto al disco precedente, Maxwell confeziona un flusso sonoro di dodici tracce, impreziosite da un groove elettronico ricercato e da una vocalità che spazia tra passaggi ariosi e spirituali ad altri più impertinenti ed erotici, ben orchestrati dal mitico produttore di Sade, Stuart Matthewman.

Malgrado la qualità notevole dell’album, considerato uno dei capisaldi del Neo Soul, l’ascolto nel corso dei lunghissimi sessantadue minuti si va via via appiattendosi, non rendendo pienamente giustizia all’incredibile potenza degli episodi singoli, tra cui spiccano”Luxury-Cococure“, “Gravity: pushing to pull” e la title track. Ma come abbiamo detto prima, spesso sono proprio gli sbagli a rendere importante un progetto. “Embrya” ne è stato la prova vivente anche se oscurato solo dopo due anni dopo dal monumentale “Voodoo, il capolavoro di D’Angelo rilasciato nel 2000.

VOTO: 7/10

AGGETTIVO:  RIVELATORIO

TRACKLIST:

1. Gestation: Mythos
2. Everwanting: To Want You to Want
3. I’m You: You Are Me and We Are You (Pt. Me & You)
4. Luxury: Cococure”
5. Drowndeep: Hula
6. Matrimony: Maybe You
7. Arroz con pollo
8. Know These Things: Shouldn’t You
9. Submerge: Til We Become the Sun
10. Gravity: Pushing to Pull
11. Eachhoureachsecondeachminuteeachday: Of My Life
12. Embrya
13. Gestation: Mytos

ALBUM: EMBRYA

ARTISTA: MAXWELL

ANNO: 1998

ETICHETTA: COLUMBIA

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nosta PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


Musica. Spotify Wrapped ci svela cosa abbiamo ascoltato di più nel 2019: Ultimo e Billie Eilish sul podio

TV, Musica. Sanremo 2020, Amadeus ha ufficializzato il cast: ecco i cantanti in gara