Ecco la nuova rubrica 80PARADE Cosa resterà degli anni 80? con 5 brani tratti dalle classifiche settimanali e annuali italiane degli anni ‘80.

Un’occasione imperdibile per riscoprire canzoni e artisti che hanno segnato un’epoca che sta vivendo un momento speciale di rivalutazione.

Questa settimana la voce inconfondibile di Al Jarreau, l’ironia eccentrica di Renato Zero, una megahit di Billy Idol, un brano di Franco Califano per Loretta Goggi e il successo intramontabile dei Kaoma.

Boogie down – Al Jarreau [#35, 1983]

Nel 1983 il cantante americano Al Jarreau pubblica l’album “Jarreau” da cui estrae il primo singolo “Boogie down“, con cui timidamente si affaccia nelle classifiche americane e inglesi.

Soldi – Renato Zero [#16, 1982]

Renato Zero nel 1982 regala ai suoi fan l’album “Via Tagliamento 1965/1970“, un doppio album dedicato al mitico Piper. Nell’album vengono inserite anche le sigle del varietà Rai Fantastico 3 “Soldi” e “Viva la RAI“.

Eyes without a face – Billy Idol [#14, 1984]

Eyes without a face” è il secondo estratto dal secondo album di Billy IdolBebel Yell“. Il brano, composto con il chitarrista Steve Stevens e che vede la partecipazione vocale di Perri Lister, vanta diverse cover tra cui la recente versione di Angel Olsen.

Notti d’Agosto – Loretta Goggi [#6, 1980]

Franco Califano nel 1980 regala a Loretta GoggiNotti d’Agosto“, una ballata dal sapore romanesco composta con Totò Savio e già incisa dal cantautore nel 1975. Nello stesso anno la Goggi torna in tv con “Giochiamo al varieté”, prima dell’exploit con “Maledetta primavera” (nel 1981).

Lambada – Kaoma [#1, 1989/90]

E’ un successo che non ha certo bisogno di presentazioni: la “Lambada” uscita nel 1989 diventa con gli anni una delle canzoni che meglio rappresentano lo spirito sensuale e malizioso della stagione estiva. Il gruppo franco-brasiliano Kaoma ispirandosi ad un tipico ritmo delle Antille non crea solo una canzone ma inventa un vero e proprio modo di ballare. La canzone in realtà è un adattamento di “Llorando Se Fue”, brano boliviano del 1981.

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Maky Ferrari presenta il nuovo singolo e sorprende ancora: nella vintage “Venere” è una Pin Up anni ’60

Si intitola “Magari no” il nuovo singolo di Tommaso Paradiso. Anticipa il disco da solista