Giovanni Scialpi, in arte Scialpi, ora Shalpy, dalle colonne di “Rolling Stone” ha lanciato un accorato appello dichiarando di essere in difficoltà economiche a seguito della crisi dovuta al Coronavirus e di cercare lavoro.

La sua anima da artista lo ha portato ad investire gli ultimi risparmi nell’ultimo singolo uscito prima di Natale “Let it snow“, ed ora Scialpi non naviga in buone acque, ritrovandosi in situazione di grande indigenza.

In questo momento storico Shalpy si dici pronto a fare qualsiasi lavoro: “Sarei anche disposto a fare il cameriere o qualsiasi altra cosa mi venisse proposta. Io sono molte cose, posso affrontare tanti ambiti lavorativi. Sto portando alla ribalta la mia storia, ma non sono il solo. E mi dispiace leggere i commenti dei leoni da tastiera che mi lasciano messaggi gratuiti. Io sto facendo un appello“.

Le prospettive, al momento, non sono rosee: “Farei qualsiasi cosa mi dia la possibilità di essere me stesso. Il mio budget l’ho investito quasi tutto per Let It Snow. Mi trovo nello stesso stato di una persona che ha perso il lavoro da tempo. I soldi di Let It Snow mi arriveranno fra cinque mesi. Forse guadagnerò qualche centinaio di euro, ma i download, come sai, pagano pochissimo. È come se fossi un giovane artista che si affaccia per la prima volta, a 58 anni, in un mercato enorme che non potrò mai scalare. A meno che non mi dica bene“.

L’estro creativo del cantante di “Rocking Rolling” non si ferma: “Io ho, nella testa, una canzone per l’estate e una per l’autunno. Spero di poter andare presto a Los Angeles per riabbracciare il mio amore e portare avanti il mio progetto, sempre da libero professionista senza una lira, magari facendomi prestare i soldi dalla persona che amo o da un amico. Un artista non può fare a meno dell’arte. Da qui la mia scelta di investire i soldi per fare qualcosa che mi gratificasse, invece che usarli per mangiare. Sono scelte difficili, non sono scelte comode. Ma sono dettate dal mio essere, dal mio vissuto, dalla mia emozionalità. Non penso di essere solo, penso ci siano altri artisti come me, magari in una situazione migliore“.

SHALPY – LET IT SNOW

 

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Iscriviti al GRUPPO OA PLUS

Foto: LaPresse

TAG:
Giovanni Scialpi SCIALPI Shalpy

ultimo aggiornamento: 26-01-2021


Stati Uniti D’America, abrogato il divieto per le persone trans di entrare nel corpo militare

OA PLUS MUSIC AWARDS 2020. Quali sono le “Migliori Cover italiane” dell’anno? Vince Mahmood – ECCO LA TOP 10