Per gli OA PLUS MUSIC AWARDS 2020, i premi per la miglior musica del 2020, scopriamo la TOP 10 “Best Italian Cover”, ovvero la classifica delle migliori cover italiane di questo 2020, scelte accuratamente dalla Redazione di OA Plus.

#10 Ginevra Di Marco – Quello che conta (Luigi Tenco)

Apre la classifica la cantante Ginevra Di Marco che ha pubblicato un album dedicato alle meravigliose canzoni di Luigi Tenco, tra le cover interpretate anche una versione elegante e incantevole di “Quello che conta” (Ennio Morricone-Luciano Salce) con la complicità di Francesco Magnelli, Andrea Salvadori e del Quartetto d’archi “I nostri tempi”.

#9 Roberta Giallo – Un Blasfemo (Dietro ogni Blasfemo c’è un giardino incantato) (Fabrizio De André)

Al nono posto Roberta Giallo, che con la sua personalità e la sua vocalità soave ha reinventato in “Vicina vicina” canzoni eterne come “Un Blasfemo (Dietro ogni blasfemo c’è un giardino incantato)” tratta dal concept album “Non al denaro, non all’amore, né al cielo” del 1971 in cui Fabrizio De André mise in musica pagine dell’Antologia di Spoon River. Accompagnata dal piano, la sua voce vola intonando anche l’incantevole arrangiamento originale di Nicola Piovani.

#8 Tiziano Ferro – Bella d’estate (Mango)

Tiziano Ferro ha recentemente pubblicato l’album di cover “Accetto miracoli: l’esperienza degli altri”. Tra i brani riletti dalla voce di Latina c’è anche “Bella d’estate”, uno dei capolavori di Mango.

#7 Elettra Lamborghini feat. Myss Keta – Non succederà più (Claudia Mori)

Il duo tutto al femminile formato da Elettra Lamborghini e Myss Keta porta alta la bandiera del Girl Power con la cover di “Non succederà più” di Claudia Mori.

#6 Patrizia Cirulli – C’est la vie (Achille Lauro)

La cantautrice Patrizia Cirulli, in questa cover coraggiosa, mostra la potenza di una canzone importante che racconta il disagio non solo giovanile dei tempi attuali: “C’est la vie” di Achille Lauro.

#5 SLWJM – Fiori rosa fiori di pesco (Lucio Battisti)

SLWJM sono un quartetto di astigiani da tenere d’occhio che hanno avuto il fegato e la follia di riproporre uno dei più popolari brani di Mogol/Battisti, “Fiori rosa fiori di pesco“, in chiave irresistibilmente funky.

#4 VVENDI – Sexy tango (Fabio Concato)

Hanno portato Fabio Concato alle selezioni di X Factor 2020 rileggendo in chiave elettro-pop “Sexy tango”, brano del 1984: loro sono i VVENDI, un duo di Chioggia, molto promettente.

#3 Mina – Nel cielo dei bars (Fred Buscaglione)

Al gradino più basso del podio l’immensa Mina con la sua versione di un classico di Fred BuscaglioneNel cielo dei bars”, pubblicata nella raccolta “Orione”.

#2 Tosca & Silvia Perez Cruz – Piazza Grande (Lucio Dalla)

Al secondo posto Tosca con la cantante spagnola Silvia Perez Cruz. Insieme hanno vinto la serata delle cover di Sanremo 2020 con la versione fado del celeberrimo brano “Piazza Grande” di Lucio Dalla (composto da Gianfranco Baldazzi, Sergio Bardotti, Ron e dallo stesso Dalla).

#1 Mahmood – Luna Fortuna (Francesco Guccini)

Per il secondo volume di “Note di viaggio”, il tributo a Francesco Guccini curato da Mauro Pagani, Mahmood reinterpreta “Luna Fortuna” del cantautore modenese (tratta da “Parnassius Guccinii” del 1993) e arriva al primo posto della nostra classifica.

Gli appuntamenti con gli OA PLUS MUSIC AWARDS 2020 continuano con le categorie: Best Revelation / Best Ex Talent / Best International Song / Best Italian Song / Best Songwriter / Best International Album / Best Italian Album / Best Diva / Best Jazz Artist / Best Debut / Best Rap-Trap Artist / Best Band / Best International Cover / Best Duet-Feat.

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Ruanda: rinviata l’udienza per il processo all’eroe di Hotel Rwanda

Festival di Sanremo. Altro colpo per Amadeus: Naomi Campbell conduttrice della prima serata