Gianni Morandi è stato a un passo dall’esclusione del Festival di Sanremo, ma alla fine tutto si è risolto per il meglio per il popolare cantante bolognese. Sempre molto attivo sui social, dove è un’autentica star, Morandi ha inavvertitamente postato un video in cui si sentivano alcuni stralci del brano “Apri tutte le porte”, in concorso al prossimo festival di Sanremo. Un errore che, come detto, ha rischiato di costare molto caro al Gianni Nazionale, dal momento che il regolamento della kermesse canora impone che ogni brano presentato in concorso resti inedito in ogni sua parte fino alla prima esibizione sul palco del Teatro Ariston.

Leggi anche – Sanremo 2022: completato il cast. Ecco le 25 canzoni in gara

Dopo qualche ora di suspense, però, il caso è rientrato. A certificare la “salvezza” di Gianni Morandi una nota arrivata direttamente dalla Rai in cui si spiega il perché malgrado la violazione del regolamento, il veterano della canzone italiana resti ancora in gara. “Non si ritiene di dover escludere la suddetta canzone perché si è trattato di un puro inconveniente tecnico” si legge nel comunicato arrivato da via Mazzini “dovuto alla necessità di Morandi di portare un tutore alla mano destra che ha subito diversi interventi a seguito dell’incidente occorsogli alcuni mesi fa. L’impedimento al movimento della mano ha determinato l’errore per cui Morandi ha messo in rete il backstage che stava vedendo privatamente. Morandi non è mai ricorso a social media manager per la gestione del suo profilo Facebook e ha quindi commesso l’errore tecnico sopra menzionato. Restano quindi in gara la canzone e l’artista Morandi”.

Gianni Morandi, quindi, perdonato per questa svista. Anche se resta il dubbio che dietro ci possa essere anche un’abile mossa per non rischiare di perdere in maniera così clamorosa uno dei protagonisti più attesi sul palco dell’Ariston. Complice anche lo sbarco sui social e le collaborazioni con artisti della scena attuale, infatti, il cantante di bologna ha aumentato esponenzialmente il proprio pubblico, abbracciando fasce d’età sempre più trasversali. Un percorso che per certi versi ricorda quello di Orietta Berti, anche lei bravissima a rimettersi in gioco con grande spirito e autoironia.

A proposito di social, proprio tramite questi canali Morandi ha poi voluto scusarsi pubblicamente per l’errore che ha rischiato di compromettere il suo festival di Sanremo. “Questa volta l’ho fatta grossa. Ho sbagliato a postare inavvertitamente su Facebook un video con dei frammenti della canzone che devo cantare a Sanremo. Mi ostino a fare da solo ma sono proprio un imbranato! Appena mi sono accorto l’ho cancellato ma qualcuno lo aveva già visto“.

Queste le parole del post, che si chiude con una battuta: ” Forse da oggi è meglio che dei social se ne occupi Anna”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gianni Morandi (@morandi_official)

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: LaPresse


Blu Celeste: la nuova era firmata da Blanco

Sanremo 2022, evento cover con Orietta Berti a bordo di una nave Costa Crociere?