Al Festival di Sanremo ci si emoziona facilmente e la lacrima viene giù facile. Questo lo sa bene anche Federico Lucia, in arte Fedez, che nella serata di martedì 2 marzo si è lasciato andare dopo la sua esibizione. Il rapper, in coppia con Francesca Michielin con il brano “Chiamami per nome”, è scoppiato in lacrime dopo essere rimasto teso e nervoso per tutta l’esibizione.

Fedez ha sempre mostrato molta emotività, non ne ha mai fatto un segreto. La loro canzone sta riscontrando un forte successo, tanto da ottenere il settimo posto nella prima classifica provvisoria con tutti e 26 le entries in gara.

In un’intervista al Corriere della Sera il rapper ha spiegato il perché di quelle lacrime tra i lockdown, la gravidanza della moglie Chiara Ferragni e il rischio squalifica da Sanremo dopo aver divulgato per errore uno snippet del brano: “Il terrore delle prove ha lasciato posto all’emozione. È stato un misto di cose. Vivo in semilockdown da mesi in compagnia di una donna incinta, forse abbiamo gli ormoni sincronizzati. Poi ci sono stati gli alti e bassi di questa avventura come il rischio di esclusione… Insomma, sono particolarmente sensibile in questo periodo”.

In merito all’esibizione, i due artisti si sono presentati con un nastro bianco che legava i microfoni, volto a simbolegiare la vicinanza nonostante i due metri di distanza per evitare di contrarre il coronavirus. “Due metri esatti. Il senso è che nonostante la distanza siamo uniti. Il bianco simboleggia la pagina bianca, la luce, la rinascita”

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Stefania Orlando fa foto con i fan in centro a Roma senza la mascherina. Tommaso Zorzi la riprende immediatamente FOTO

Sanremo 2021: Tutti gli omaggi di Elodie, da Mietta a Mina