Wrongonyou è lo pseudonimo di Marco Zitelli, musicista romano, classe 1990. Comincia a scrivere brani intorno al 2013 e a pubblicarli sul suo profilo Soundcloud.

Nel 2016 firma un contratto discografico con Carosello Records e pubblica i singoli “Rodeo”, “Killer” (più di un milione di stream su Spotify) e “The Lake”. Il 18 novembre 2016 esce per Carosello il primo EP dal titolo “The Mountain Man”. A marzo del 2018 pubblica l’album d’esordioRebirth” e nel 2019 la svolta con canzoni in italiano per l’album “Milano parla piano”, anticipato dal singolo “Mi sbaglio da un po’”. Lo scorso febbraio realizza assieme ai Coma_Cose una cover di “Razzi, arpia, inferno e fiamme” dei Verdena.

A Sanremo Giovani porta “Lezioni di volo”, una canzone dal sound internazionale, in bilico tra energica acustica e sperimentazione elettronica, che mette in mostra la bellissima vocalità di Wrongonyou ruvida e piena, che esplode nell’inciso martellante: “Avvicinati, facciamo una foto, esci bene anche se non metto a fuoco/ non scappare che mi perdo da solo ma puoi darmi lezioni di volo/ … se domani ti risvegli con me ci prendiamo solo il meglio che c’è…

Ascolta qui “Lezioni di volo”

Wrongonyou, insieme a M.e.r.l.o.t., ha vinto la prima puntata di AmaSanremo, condotta da Amadeus e lo rivedremo a Sanremo Giovani 2020 il 17 dicembre, in prima serata in diretta su Rai1. Durante le restanti quattro puntate di AmaSanremo gli altri giovani artisti selezionati si sfideranno per tentare il grande salto e arrivare al Teatro Ariston, nella categoria “Nuove Proposte” per il Festival di Sanremo 2021.

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


AmaSanremo: Merlot e Wrongonyou promossi per Sanremo Giovani, ma il pubblico cambia canale. LE PAGELLE della prima puntata

Elisa Isoardi a “Ballando con le stelle”: chi è l’allieva di Raimondo Todaro