Aiello è in gara al 71° Festival di Sanremo nella categoria “Campioni”. Per la prima volta sul palco del Teatro Ariston, diretto da Iacopo Brail Sinigaglia, ha presentato il suo nuovo singolo “Ora”, che da è disponibile dal 3 marzo su tutte le piattaforme digitali, in rotazione radiofonica e visibile, in formato videoclip ufficiale, su YouTube.

“Ora”, prodotto da Brail e Mace, è un brano che nasce dalla contaminazione di generi: urban, classic e pop. È la storia di un ragazzo che senza filtri dichiara di esser stato uno stronzo, di aver fatto una rinuncia, un suicidio d’amore, e nel mentre ricorda un sesso speciale, liberatorio, tossico, curativo, sicuramente non dimenticato, che ha definito Ibuprofene.

IL VIDEO

Nel video ufficiale, diretto da Giulio Rosati, Antonio Aiello continua a raccontarsi in modo molto personale ed empatico. La stesura del soggetto è un lavoro a 4 mani tra il cantautore ed il regista. Nel videoclip il cantautore calabrese ritorna in quella casa e seduto sul letto ripercorre con la memoria i ricordi. I flashback del passato si alternano alle stanze di casa che poi sono stanze della mente. C’è il sesso ibuprofene e il fuoco dove prova a incenerire le notti non dimenticate, i ricordi, poi il mare, sempre liberatorio, confidente, un punto di riferimento, il luogo della resa.

L’ALBUM

“Meridionale” è l’album che contiene la canzone presentata durante la kermesse sanremese. Il nuovo progetto discografico di Aiello è già disponibile in presave e preorder e in uscita venerdì 12 marzo su tutte le piattaforme digitali e in formato CD.

Nel nuovo disco Aiello racconta le proprie radici attraverso un linguaggio nuovo, frutto di una ricerca in continua evoluzione, la cui parola chiave è contaminazione di suoni e generi. Lo stile dell’artista è un’esplorazione instancabile e appassionata e “Meridionale” è il suo tentativo sincero di definire ancora una volta il pop alla propria maniera.

IL TOUR

Aiello ha da poco annunciato lo spostamento del club tour all’autunno 2021, aggiungendo nuove date all’“AIELLO LIVE – Meridionale Tour”, prodotto da Vivo Concerti. In seguito al rinvio della tournée causato dell’emergenza sanitaria in corso, l’artista è pronto per tornare a esibirsi nei palchi di tutta Italia raddoppiando le date, già sold out, di Roma e Napoli.

Durante i live, presenterà le canzoni contenute nel nuovo album “MERIDIONALE” e i singoli che lo hanno anticipato, “VIENIMI (a ballare)” (disco di platino) e “CHE CANZONE SIAMO”. Non mancheranno poi i suoi successi più acclamati, come “ARSENICO” (disco di platino) e “LA MIA ULTIMA STORIA” (disco d’oro).

LA BIOGRAFIA

Cosentino di nascita, romano di adozione, Aiello ha iniziato a studiare pianoforte e violino a circa 10 anni, crescendo poi “a pane e R&B”. A 16 anni scrive i primi testi e nel 2011 pubblica la sua prima canzone “Riparo”. Affamato di musica, sceglie di viaggiare e cercare oltre i confini nazionali ispirazioni e contaminazioni. Dopo una parentesi australiana Aiello rientra in Italia e inizia a lavorare a sonorità inedite che contribuiscono a plasmare uno stile musicale sempre più originale. Nel 2017 pubblica HI-HELLO, il suo primo EP, un progetto indie-pop, elettronico, anticipato dal singolo COME STAI. La musica di Aiello vive un’importante evoluzione e il 27 settembre 2019 esce il suo primo album “EX VOTO”, tra i progetti discografici più attesi dell’autunno, anticipato da tre brani: “Arsenico” (disco di platino), “La mia ultima storia” (disco d’oro) e “Il cielo di Roma”. Nel 2020, Aiello viene nominato alla 65° edizione del David di Donatello, nella categoria “migliore canzone originale” col brano “FESTA”, per il film “BANGLA”. Nell’estate del 2020 Aiello pubblica “VIENIMI (a ballare)”, una miscela esplosiva di street-pop, musica popolare latina e cantautorato italiano, una delle canzoni di maggior successo dell’estate, certificata disco di platino. Il 16 ottobre esce “CHE CANZONE SIAMO” una ballad contemporanea, figlia del “new pop” dell’artista. Aiello è in gara, nella sezione Campioni, al Festival di Sanremo 2021 con il brano “ORA”, che come i precedenti singoli estratti, sarà nella tracklist del nuovo progetto discografico “MERIDIONALE”, già disponibile presave e preorder, in uscita il 12 marzo.

TESTO | ORA

Ora ora ora ora

Mi parli come allora

Quando ancora non mi conoscevi

Pensavi le cose peggiori

Quella notte io e te

Sesso ibuprofene

Tredici ore in un letto

A festeggiare il mio santo

Il giorno dopo su un treno che mi portava a casa

Nessuno mi aveva detto “devi tornare a scuola”

Mi sono perso nel silenzio delle mie paure

L’atteggiamento di uno stronzo, invece era terrore

Non riuscivo a dirti che mi ricordavi di lei

Mi ricordavi di lui, ero fuori da poco

Ora ora ora ora

Te la ricordi ancora

Quella notte io e te

Sesso ibuprofene

Avevo il cuore malato

Ma tu non lo vedevi

Mi tenevo le pezze gelide dietro al petto

Ci tenevo a mostrarmi come un drago nel letto

Mi sono perso nel silenzio delle mie paure

L’atteggiamento di uno stronzo, invece era terrore

Non riuscivo a dirti che mi ricordavi di lei

Mi ricordavi di lui ero fuori da poco

Mi sono perso nella notte, non mi hai mai abbracciato

E mi vergogno a dirlo di solito sputo fuoco

Non riuscivo a dirti che mi ricordavi di lei

Mi ricordavi di lui, ero fuori da poco

Ho visto foto di te

Il tuo compagno, una bambina

Poi quella casa l’hai finita

Dovevi portarci me

Dovevi portarci me

Sesso ibuprofene

Mi sono perso nel silenzio delle mie paure

L’atteggiamento di uno stronzo, invece era terrore

Non riuscivo a dirti che mi ricordavi di lei

Mi ricordavi di lui ero fuori da poco

Mi sono perso nella notte, non mi hai mai abbracciato

E mi vergogno a dirlo di solito sputo fuoco

Non riuscivo a dirti che mi ricordavi di lei

Mi ricordavi di lui, ero fuori da poco

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da A I E L L O (@_aiello__)

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT


Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


La scaletta del 3 marzo del Festival di Sanremo 2021: l’ordine di uscita dei cantanti in gara

Sanremo 2021: Aiello sulla performance della prima serata: “Un urlo che proveniva dal cuore”