TRADIZIONE E TRADIMENTO | LA RECENSIONE

C’è bisogno di poesia, oggi più che mai. Gli orrori del Mondo ci sbattono in faccia ogni giorno, amplificati dal megafono dei social, e l’unica nostra reazione è la discesa nel cinismo e nell’indifferenza.

Fortuna che c’è la Musica, quella bella, quella di qualità. Niccolò Fabi torna nel 2019 facendosi carico del proprio ruolo di artista e di cantautore, parole pesanti in Italia e spesso fraintese.

“Tradizione e tradimento” è l’undicesimo album per Fabi, che ormai ha superato i 50 anni e di tragedie, nella vita, ne ha avute. E “Tradizione e tradimento” prende la via più difficile, quella di una canzone d’autore intensa, concentrata nelle parole scelte e pesate una a una.

È un Niccolò Fabi che riflette sul suo ruolo di artista, nei due brani che aprono e chiudono il disco, “Scotta” e “Tradizione e tradimento”, rivendicando la necessità di parlare e di esporsi. Non solo: affronta il discorso complesso dell’identità, capire chi siamo noi, ma soprattutto chi c’è intorno a noi e chi è l’altro cantato in “Io sono l’altro”, primo singolo del disco.

“Tradizione e tradimento” è come un artefatto da un altro mondo. C’è poesia e magia tra i solchi dell’album, nei suoni acustici e negli spazi dimessi dove Fabi ci colloca, cantando e appoggiando le note, senza urlare. C’è eleganza e personalità, senza cadute di stile e tono.

Se una critica si può fare, è quella di essersi adagiato troppo nel formato ballad, rinunciando a variare le dinamiche e i sali-e-scendi del disco, risultando sul lungo periodo complesso, anche per le tematiche trattate, da affrontare in un solo ascolto.

Nondimeno, trainato da brani forti come “Prima della tempesta”, “Tradizione e tradimento” rinuncia alla leggerezza del pop per raccontare un’intimità e uno spaccato del Mondo – un mondo spaccato a metà – che lo conferma come uno dei migliori autori italiani.

 VOTO: 7/10

AGGETTIVO: POETICO

TRACKLIST

  1. Scotta
  2. A prescindere da me
  3. Amori con le ali
  4. Io sono l’altro
  5. I giorni dello smarrimento
  6. Nel blu
  7. Prima della tempesta
  8. Migrazioni
  9. Tradizione e tradimento

ALBUM: TRADIZIONE E TRADIMENTO

ARTISTA: NICCOLÒ FABI

ANNO: 2019

ETICHETTA: UNIVERSAL MUSIC

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


“Abbey Road”, 5 motivi per cui il capolavoro dei Beatles è primo in classifica dopo 50 anni

Musica, Nuove Uscite. The Niro: l’italiano che fa rivivere il mito di Jeff Buckley con un songbook-omaggio in collaborazione con Gary Lucas