Ditonellapiaga è una delle quote “Chi?” (per il grande pubblico) del Festival di Sanremo 2022. Ma alla fine del Festival nessuno potrà resistere alla sua musica. L’ultimo singolo rilasciato lo conferma.

 NON TI PERDO MAI| LA RECENSIONE

Ogni anno è così: a dicembre il direttore artistico di turno svela i nomi degli artisti che ha selezionato per il Festival di Sanremo di riferimento. Subito dopo, tra il grande pubblico, è un susseguirsi di “Chi?”, “E chi è“. Eh sì, ahi ahi Signora mia, non ci sono più i big di un tempo. Eppure, la maggior parte delle volte, sono proprio le personalità meno note che, una volta arrivate all’Ariston, incassano un consenso e un successo importante. Guardando alla storia recente è successo proprio l’anno scorso a La Rappresentante Di Lista, da tanti anni band brillante nell’underground, adesso perla incastonata nella storia del pop nostrano, quello di carattere, fatto bene. Quest’anno una sorte simile (noi ce lo auguriamo) potrebbe capitare a Ditonellapiaga che, per l’occasione, proporrà il suo brano, “Chimica“, condividendo il palco con la Dea Rettore.

L’artista infatti rappresenta al momento un unicum nel nostro panorama, in quanto racchiude un caleidoscopio di stili, influenze e caratteristiche diverse, incredibilmente però coerenti tra loro. Un saggio di quanto detto è identificabile in “Non ti perdo mai“, singolo pubblicato il 24 novembre 2021 per Dischi Belli/BMG e contenuto in “Camouflage“, album d’esordio della nostra venuto alla luce lo scorso 14 gennaio.

Si tratta di un pezzo complesso, nel senso buono e pop del termine, scritto con l’apporto di Fulminacci e basato su un’atmosfera notturna con sfumature jazz, tecnicamente molto difficile con una struttura davvero da outstanding. Se la strofa infatti si muove con melodie più chiuse e arzigogolate, nell’inciso si nota un’apertura più quadrata. Ma più che di un’apertura si tratta perlopiù di spiragli, freschi spiragli intrisi di malinconia e di nostalgia utili per rafforzare il contenuto del pezzo, una storia d’amore arrivata ormai al capolinea ma che, in fondo, non finirà mai del tutto.

Con questo episodio, e lo vedremo anche poi nel disco, Ditonellapiaga può essere definita quindi una sorta di Nathy Peluso (una che riesce a spaziare dal soul al jazz passando per la popuar music) italiana, capace di cambi di registro continui e di esplorare generi affini non tralasciando mai la propria cifra stilistica. Tanta roba.

VOTO: 8

AGGETTIVO:  NOTTURNO

ARTISTA: DITONELLAPIAGA

SINGOLO: NON TI PERDO MAI

ANNO: 2021

ETICHETTA: DISCHI BELLI/BMG

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per scoprire i vincitori dell’OA PLUS MUSIC AWARDS 2021


Laura Pausini torna con “Scatola”, Madame ne ha firmato il testo e la musica

AMICI 21: le pagelle degli inediti. Nel secondo round le migliori sono Sissi e Nicol