CONTATTO | LA RECENSIONE 

Sette album in studio, uno dal vivo, una raccolta e due documentari segnano i traguardi di oltre vent’anni di carriera in musica per i pugliesi Negramaro capitanati da Giuliano Sangiorgi, che insieme a Emanuele Spedicato (chitarre), Ermanno Carlà (basso), Andrea Mariano (pianoforte, tastiere), Andrea De Rocco (campionatore, organetto) e Danilo Tasco (batteria, percussioni), scrive da due decadi la storia del pop italiano coniugando la scelta di temi universali e melodie sempre estremamente fruibili ma mai banali, nel risultato di un repertorio da sempre ben riconoscibile e fedele alla propria identità, popolare e orgogliosamente salentina al contempo. Non si può certo dire infatti che Sangiorgi e i suoi non abbiano spaziato negli anni in una ricerca sonora che ha sempre puntato all’avanguardia – ora riuscendoci, ora meno – o che la cura testuale non sia stata, da sempre, accorta e sui generis, come testimonia l’ultimo singolo della band dal titolo “Contatto” (Sugar Music, 2020) che anticipa l’imminente nuovo lavoro in studio previsto per il 13 di novembre.

Quasi un surreale ossimoro in epoca di pandemia mondiale che ne andrebbe a suggellare un altro, quello della “distanza sociale”, quest’ultimo dei Negramaro (prodotto dal pianista Andrea Mariano), è un inno alla condivisione, all’abbattimento delle barriere e delle sovrastrutture, un canto romantico di libertà. Sangiorgi riesce a creare una crasi ben congegnata tra la dimensione onirica e fortemente evocativa del brano e una tangibilità della concretezza narrativa lucida e coerente, giungendo così al risultato sperato – che è un po’ il modus operandi prediletto dai Negramaro – vale a dire una piccola opera in musica saggiamente popolare e pregna, al contempo, di ragionate riflessioni, in questo caso sulle connessioni umane, sulle relazioni, sulla solitudine, sulla quotidianità persa e ritrovata. Prosegue dunque a piccoli passi il tentativo di leggera virata stilistica rispetto al già buono “Amore che torni”, l’ultimo lavoro di inediti dei Negramaro fuori per Sugar Music tre anni fa, e “Contatto” è una testimonianza viva della nuova linfa di Sangiorgi e soci, la quale fa ben sperare per l’imminente nuovo album.

VOTO: 7/10

AGGETTIVO: DIVERSO

SINGOLO: CONTATTO

ARTISTA: NEGRAMARO

ANNO: 2020

ETICHETTA: SUGAR MUSIC

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui