CHIARAMENTE VISIBILI DALLO SPAZIO | LA RECENSIONE

L’amore in tutte le sue declinazioni e implicazioni. Passano i dischi, non cambia il fil rouge di fondo che guida i dischi di Biagio Antonacci. Il sentimento motore dell’esistenza umana e tutto ciò che esso porta con sé fanno da leit motiv che compare in tutte e dodici le traccie di “Chiaramente visibili dallo spazio”: dall’amore agonizzante di “L’amore muore” a quello che sarebbe potuto essere e non è stato (“Ci siamo capiti male“), a quello che c’è stato e che lascia strascichi in una delle due parti in causa mentre l’altra passa da una storia all’altra (“Beata te“).

E così via, canzone dopo canzone, fra campionamenti di Edith Piaf (“Parigi sei tu“), momenti che vogliono essere più intimisti – primi embrioni di un Biagio Antonacci che vuole virare verso un cantautorato più tradizionale e provare la strada di un disco solo chitarra e voce che progetta da tempo, valga come esempio la title track – e ad altri che portano indelebile il pop classico, marchio di fabbrica del cantante di Rozzano.

E se musicalmente parlando il prodotto è anche valido con apprezzabili tentativi di uscire dal solito recinto, a rappresentare un forte freno, perlomeno per chi non è fra i fan più accaniti di Antonacci è la monotematicità di fondo rappresentata dal tema dell’amore: e se da una parte è vero che esso rappresenta di fatto un infinito serbatoio da cui pescare ispirazione per scrivere, dall’altra se non si è capaci di guizzi che rendono immortali le canzoni, il rischio di precipitare nella noia del già sentito è molto, molto alto.

VOTO: 5/10

AGGETTIVO: monotematico

TRACKLIST

01. L’amore muore (03:10)
02. Ci siamo capiti male (03:01)
03. Beata te (03:27)
04. Per farti felice (02:51)
05. Parigi sei tu (02:35)
06. Ti saprò aspettare (03:27)
07. Averti (03:47)
08. Chiaramente visibili dallo spazio (03:16)
09. La vanità (03:05)
10. Non è così sbagliato dirsi ciao (02:59)
11. Tutto non ti posso raccontare (03:31)
12. Una brava persona (03:23)

ALBUM: CHIARAMENTE VISIBILI DALLO SPAZIO

ARTISTA: BIAGIO ANTONACCI

ANNO: 2019

ETICHETTA: SONY MUSIC ITALY

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


Musica, Tv. NOVE. Ospite da Peter Gomez, Fedez ammette: “Potrei avere la sclerosi multipla”

Musica, Tv. X Factor 13, 5 dicembre. Settima puntata. Le anticipazioni, gli ospiti e le news. C’è Tiziano Ferro