Consigliato da Fedez, Blanco con “Notti in bianco” esce dall’anonimato con un singolo che sprizza energia.

TESTO

“(Blanchito bebe)

(Michelangelo)

Sai che sono marcio (e-e-e)
giorno dopo giorno (e-e-e)
godiamoci sto viaggio (e-e-e)
metti che sia l’ultimo

Vivila così (ha) Sì così (ha)
Muovilo così (ha) Sì così (ha)

Dillo che sei mi-a, che sei mia
Non vantarti che sei l’unica

Notti in bianco
Sto tutto sfasato
Ancora qua, in camera, a scrivere fino all’alba
Notti in bianco
Sembro uno schizzato
E mando tu-tto a putta-ne
poi bu-co la no-tte

che resta tutta da da da da da da da da da da da da da da ballare (e-e)
E a te la notte ti piaceva ti piaceva ti piaceva scopare

Sopra quel balcone-e
Ci ho passato l’estate-e
E ho strappato mille pagine-bebe
Per descriver le tue lacrime (e-e-e)

Tu vivila così (ha) Sì così (ha)
Muovilo così (ha) Sì così (ha)
Dillo che sei mi-a, che sei mia
Non vantarti che sei l’unica

Notti in bianco
Sto tutto sfasato
Ancora qua, in camera, a scrivere fino all’alba
Notti in bianco
Sembro uno schizzato
E mando tu-tto a putta-ne
poi bu-co la no-tte

che resta tutta da da da da da da da da da da da da da da ballare (e-e)
E a te la notte ti piaceva ti piaceva ti piaceva scopare
da da da da da da da da da da da da da da ballare (e-e)
E a te la notte ti piaceva ti piaceva ti piaceva scopare
Scopare, scopare
(eee-ooo)”

Blanco

Blanco con “Notti in bianco” fa lo sfondone sulle piattaforme streaming, tentiamo dunque di capire il perchè. Bresciano classe 2003, si distingue per un look e un’attitudine mutuate dalla trap mixata con il punk di gente come Yungblud (a sua volta le versione UK di Billie Eilish), e il conseguente ripescaggio di cori “anthemici” e una sezione ritmica più cadenzata rispetto a quanto usuale nella rap/trap tricolore. Il ragazzo in questione fra le sue influenze più vicine ci parla dei Motley Crue, ma in realtà nel suo sound non è difficile scorgere l’ombra del pop punk tricolore di gruppi ormai dimenticati come i Finley, e se vogliamo proprio farla grande e andare sull’internazionale dei Sum 41. Gruppi che i millennials ricordano con un misto di nostalgia e imbarazzo, mentre per la generazione nata nel nuovo millennio rappresentano un sound e un’attitudine ingiustamente dimenticata. Il testo a sua volta ripesca quel mood, con un’esaltazione dello scopare giovanile come non sentivamo da tempo, abituati ormai all’algido mix di sesso come ostentazione di richezza e potere tipico della trap e del gangsta rap. Detta in poche parole: ascoltatelo, ne vale la pena.

VOTO: 7/10

AGGETTIVO: eNERGICO

SINGOLO: NOTTI IN BIANCO

ARTISTA: BLANCO

ANNO: 2020

ETICHETTA: ISLAND

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Buon compleanno Paola Turci! Una playlist per la cantautrice

Classifica Radio EarOne Airplay Dance, week 37: Kareen Lomax e Mathieu Koss avanzano, Purple Disco Machine & Sophie and the Giants ritornano in vetta